Dessert
Per 4 persone
Brave in cucina

Torta con farina di cocco. Una freschezza tropicale per offrire a Pasqua un dolce nuovo, dalla consistenza leggera e friabile, adatto per ogni occasione. In alternativa potremo sostituire al maracuja dei limoni succosi.

Lista della spesa
  • 150 g di fecola di patate
  • 150 g di farina di cocco
  • 50 g di burro CRAI o margarina
  • 3 uova da allevamento a terra CRAI
  • 100g di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale fino
  • 1 bicchiere circa di latte
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 5 maracuja o 3 limoni Filiera Italiana Garantita CRAI
  • Semi di maracuja e fiori freschi coltivati o di campo per decorare

    Per la glassa al maracuja o limone
  • 4 maracuja o 3 limoni Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 100 g di zuccheo a velo
  • Acqua quanto basta
Preparazione

Facciamo ammorbidire il burro, eventualmente scaldandolo qualche secondo nel forno a microonde. Mescoliamo le due farine in una ampia ciotola, separiamo i tuorli dagli albumi, che monteremo a neve con una frusta. Un pizzico di sale negli albumi faciliterà l'operazione. Sbattiamo i tuorli con lo zucchero, quindi schiacciamo la polpa di maracuja per ottenerne il succo, oppure spremiamo i limoni se decidiamo di preparare la torta al gusto di limone e non di maracuja.

Prepariamo l'impasto della torta mescolando le farine con il burro fuso, il succo di maracuja o limoni, i tuorli sbattuti con lo zucchero e il latte. Mescoliamo bene ma teniamo conto che la farina di cocco rende il composto un pò granuloso. Uniamo i tuorli montati a neve con delicatezza e da ultimo il lievito, mescolando con cura.

Riscaldiamo il forno a 180 gradi. Versiamo l'impasto in una tortiera imburrata o in uno stampo in silicone, che non necessita di essere unto. Cuociamo 40 minuti circa. La torta rimarrà di colore chiaro e sarà fragrante e dalla consistenza friabile.

Mentre la torta cuoce prepariamo una glassa miscelando il succo di limone o di maracuja con lo zucchero a velo e pochissima acqua tiepida. Dovremo ottenere una crema fluida. Quando il dolce sarà cotto trasferiamolo su un grande piatto da portata e lasciamolo intiepidire.

Ricopriamolo con la glassa alla maracuja o al limone e decoriamo con i semi di maracuja oppure con fiori freschi. Margherite coltivate o di campo daranno un tocco primaverile al nostro dolce.