Antipasti
Per 4 persone
Brave in cucina

Per un antipasto raffinato o per un aperitivo elegante questo finger food ci farà fare un figurone. I blinis sono ottimi anche con uova di lompo.

Lista della spesa
  • 150 g di farina di grano saraceno
  • 10 g di lievito di birra
  • 3,5 dl di latte intero CRAI
  • 6 cucchiai di panna da montare
  • 2 uova fresche CRAI
  • 50 g di uova di salmone o di lompo
  • 1 cucchiaio di dragoncello secco
  • 1 mazzetto di erba cipollina
  • 1 dl di panna acida
  • Sale
Preparazione

Stemperiamo il lievito di birra in 2 dl di latte tiepido e incorporiamo 1 cucchiaio di farina di grano saraceno. Mescoliamo per ottenere una pastella omogenea che faremo riposare a temperatura ambiente per due ore.

Riprendiamo la pastella e impastiamola con il latte rimanente intiepidito, un pizzico di sale, la restante farina setacciata e i tuorli delle uova tenendo da parte gli albumi.

Montiamo la panna e gli albumi a neve ben ferma e con un cucchiaio di legno amalgamiamo alla pastella, mescolando delicatamente. Lasciamo riposare per trenta minuti.

Stendiamo la pastella in una teglia da forno rivestita con carta da forno, con spessore di mezzo centimetro e cuociamo a 180 gradi per 10 minuti circa. Ritagliamo quindi la pasta a piccoli dischi.

Tritiamo l'erba cipollina e mescoliamola con la panna acida e il dragoncello.

Su ogni disco mettiamo una piccola quantità di panna acida aiutandoci con un cucchiaio o una sac à poche, e sopra alla panna al centro poniamo le uova di pesce.