Ogni giorno puoi fare moltissimo per liberarti degli antiestetici gonfiori concentrati soprattutto sugli arti inferiori. Infatti, con una routine quotidiana, si può debellare il gonfiore già in due settimane.

  • Usa bene il sale

Sappiamo che il sale è uno dei principali agenti scatenanti la ritenzione di liquidi nei tessuti e, dunque, i gonfiori. Quindi è importantissimo limitarne il consumo. Ciò non significa però abolirlo totalmente. Infatti, si consiglia di usare una manciata grosso e integrale ma solo durante la cottura. In breve, non salare mai le pietanze una volta pronte. E utilizza molte erbe aromatiche. Le migliori? Rosmarino, maggiorana e prezzemolo.

  • Prova le water plants

Sono sempre più diffuse. Si tratta di acque arricchite con estratti di piante sgonfianti. Un esempio tipico è l’acqua drenante alla linfa di betulla. Le calorie sono sempre quelle dell’acqua ma l’effetto è sgonfiante. Già bere più acqua è un’ottima strategia antigonfiore, se si aggiunge l’estratto drenante naturale si velocizzano i tempi e si ottengono ottimi risultati. Le trovi ormai in qualsiasi supermercato.

  • Punta sulle verdure anticellulite

La verdura è l’alimento salutare per eccellenza e non dovrebbe mai mancare sulla tavola, per una dieta bilanciata e drenante. Ma ci sono alcuni vegetali particolarmente efficaci per sgonfiare velocemente le gambe. Si tratta di: cicoria e altra insalata amara, carciofi, porro e cipolle. Vellutate e verdure al vapore possono fare quasi un miracolo sugli odiati gonfiori!

  • Prepara l’olio sgonfiante

Invece di spendere cifre da capogiro in creme anticellulite, prova a preparare a casa un olio eccellente per drenare e migliorare subito l’aspetto della pelle. Basterà miscelare in una boccetta olio di jojoba (lo trovi puro in erboristeria) e una decina di gocce di olio essenziale di rosmarino. Questo mix va applicato due volte al giorno sulla pelle umida con un massaggio.

  • Risveglia la circolazione sulla tavoletta

I gonfiori se ne vanno se la circolazione funziona a dovere. Prova a casa la tavoletta propriocettiva. Si tratta di una pedana basculante su cui effettuare semplici esercizi con le gambe. La continua ricerca di stabilità sveglierà il microcircolo. Puoi farlo anche mentre guardi la TV.

Altri consigli