Una casa sempre pulita è il sogno di tutti. Però, a meno che non si abbia una persona d’aiuto preposta a questo compito o tutta la giornata a disposizione, non è semplice fare le pulizie e coniugare le faccende domestiche con il lavoro, la famiglia, gli amici e del sano e sacrosanto tempo libero.

Però forse pochi sanno che possono bastare dieci minuti al giorno per una casa perfetta. Come? Puntando sulle pulizie clou: in questo modo, si vivrà nel pulito (pulito base, senza rifiniture e lucidature) e si potranno ricevere anche ospiti inattesi senza imbarazzo.

Vediamo insieme come fare.

  • Areare le stanze. La casa non deve mai sapere di chiuso, quindi aprire bene le finestre ogni mattina. Anche se è inverno. E fare arieggiare bene soprattutto i letti. Mettere anche i tappetini del bagno stesi fuori.
  • Bagno e cucina. Spruzzare un prodotto igienizzante in spray sulle superfici di bagno e cucina. Lasciare agire alcuni minuti e poi passare un panno asciutto.
  • No ai piatti accumulati. Lavare sempre subito i piatti, pulendo anche le superfici della cucina con un prodotto multiuso spray al sapone di Marsiglia, una spugnetta (diversa da quella dei piatti) e acqua calda.
  • Via le briciole. Passare rapidamente l’aspirapolvere soprattutto nelle zone a rischio. Per esempio sotto il tavolo o in camera dei bambini. Ci vogliono davvero pochi secondi.
  • Sprint furbo serale. Ogni sera fare un veloce giro di riordino di vestiti e giochi (facendosi aiutare dai bambini). E, prima di andare a dormire, spruzzare un apposito prodotto disinfettante nel WC.
  • Rifare i letti. I letti in disordine fanno immediatamente sporco! Quindi, non bisogna mai dimenticare di rifarli al mattino o tornati dal lavoro. Per agevolare l’operazione, scegliere copripiumini pratici e lenzuola con gli angoli della misura perfetta.
Altri consigli