Il momento migliore per depurare il fegato e drenare i liquidi in eccesso è la primavera. Il detox parte dall’alimentazione, con una riduzione di zuccheri, grassi saturi e alimenti precotti. Ma non solo: è importante anche bere più acqua e farsi aiutare da tisane e cure dolci disintossicanti. Non occorre spendere un patrimonio, può bastare infatti puntare su alcuni ingredienti semplici reperibili in erboristeria. Scopriamo insieme le migliori ricette per infusi disintossicanti e drenanti.

Tarassaco e bardana

Si tratta di due piante eccellenti per depurare il fegato e notare i risultati in un aumentato senso di leggerezza e in una pelle più bella e radiosa. Entrambe le piante si trovano in erboristeria, basterà lasciare in decotto il mix secco per una decina di minuti e consumarne circa tre tazze al giorno.

Se fa già caldo e non hai voglia di tisane bollenti, prepara l’infuso e lascialo raffreddare. Ma non zuccherarlo, perderesti parte dei benefici sul fegato (lo zucchero è nemico della salute del fegato). Al massimo, puoi migliorare il sapore della tisana aggiungendo scorza di limone bio grattugiata o un pizzico di zenzero.

Curcuma, pepe nero e zenzero

Un vero boost per la purificazione e anche per il metabolismo. Questa tisana, facilissima da preparare, depura e allevia anche gli stati infiammatori. A patto che ne consumi tre tazze al dì. Come prepararla? Lascia bollire l’acqua e poi spegni il fuoco, aggiungi quindi due cucchiaini di curcuma, un pizzico di pepe nero e alcuni pezzetti di zenzero fresco. Copri e fai sobbollire dieci minuti. Poi elimina lo zenzero (se ti piace puoi mangiarlo) e bevi caldo o freddo.

Tè verde, matcha e menta

Semplicissima e rinfrescante, questa bevanda nn può mancare in primavera. Il tè verde depura l’organismo e riceve uno sprint in più dalla polvere di matcha. La menta piperita aggiunge sapore e aiuta la digestione. Prepara l’infuso a partire dalle foglie di tè verde. Fai sobbollire l’acqua e poi, a fuoco spento, metti in infusione due cucchiaini di foglie di tè verde. Copri e lascia 8 minuti. A questo punto aggiungi anche due foglioline di menta piperita (puoi coltivarla anche sul davanzale) e un cucchiaino di polvere di tè matcha. Mescola e consuma caldo o freddo con ghiaccio. Per una bevanda particolare, puoi aggiungere latte di cocco non zuccherato fresco.

Altri consigli