Cerca il tuo Punto Vendita per nome o città

oppure

Accedi
Cannelloni Amalfitani

Ricetta Cannelloni Amalfitani

Un primo piatto ricchissimo di gusti. I cannelloni amalfitani sono ciò che meglio si possa definire come “primo della domenica”, una ricetta che ha perso le sue radici nel tempo ma rimane buonissima nel presente. La variante tradizionale è fatta da crespelle ripiene piuttosto che pasta sottilissima. Un viaggio lungo un ripieno di gioia.

Portata
Primi
Difficoltà
Per bravi in cucina
Dosi
4 persone

Lista della spesa

Pastella:
farina 500g; uova 6; latte 1lt; sale q.b.; mezzo bicchiere d’acqua

Ripieno:
macinato di vitello (o bovino scelto) CRAI 500g; cipolla 1; carota 1; mezzo bicchiere di vino bianco fermo; mozzarella 300g; 5 cucchiai di parmigiano

Besciamella: latte 800ml; farina 100g; burro 100g; sale q.b.; pepe q.b.; noce moscata

Farcitura esterna: sugo di pomodoro CRAI 400g”

Preparazione

Prima di tutto, realizzate la besciamella e il sugo di pomodoro seguendo la ricetta base. Dopo aver concluso questi passaggi, pronti a preparare le crespelle, cioè gli involucri che trattengono il macinato. Prendete la farina e setacciatela insieme al sale, poi aggiungete uova e latte facendo attenzione a non versarlo tutto insieme, mescolando bene in modo che venfa fuori una crema omogenea.

Riscaldate una padella e versate all’interno un mestolo di crema alla volta, in modo che vada a coprire il fondo della stessa. Attenzione alla cottura della crespella perché è molto rapida, deve comunque avere un colore tendente al giallo e non bruciata. Ripetete il procedimento in base a quante crespelle vogliate fare. Per 4 persone si consigliano 20 crespelle.

Per il macinato, invece, preparate un soffritto con carote e cipolle, rosolate per pochi minuti (le cipolle devono rimanere dorate, non troppo cotte) e unite infine la carne. Quando avrà assunto un colore di cottura uniforme, spegnete la fiamma e mettete un coperchio sulla padella, in modo che possa riposare in umido per 20 minuti.

Successivamente, unite la mozzarella e il parmigiano CRAI. Prendete una crespella e stendetela in un piatto, poi farcitela con il macinato rinforzato. Procedere con le altre crespelle, mentre quelle pronte le appoggiate in una pirofila guarnita con della salsa di pomodoro. Una volta che la pirofila sarà piena, aggiungere la salsa rimanente e spolverare con parmigiano.

Mettere in forno a 180° per 15/20 minuti. Buon appetito.


Cerca il tuo Punto Vendita per nome o città

oppure

Accedi