Non solo fitness per tonificare i muscoli del corpo. La ginnastica andrebbe estesa anche ai muscoli facciali, per prevenire le rughe e per migliorare lo stato di relax.

Infatti, l’abitudine alla ginnastica facciale è in grado anche di prevenire contratture muscolari molto fastidiose al viso. Per esempio, alcuni dolori attribuiti in modo errato ai denti, in realtà arrivano da fasi di contrattura del volto. L’ideale sarebbe dedicarsi alla ginnastica facciale al mattino, per un risveglio in bellezza ed energia, e di sera per rilassarsi al meglio e prepararsi a un sonno davvero ristoratore.

Per quanto riguarda le rughe, recentissimi studi hanno dimostrato che 20 settimane di ginnastica facciale quotidiana possono far ringiovanire il viso di tre anni. Quindi, perché non provare? Inoltre, è un ottimo modo per prevenire e contrastare lo stress e l’ansia.

In particolar modo, i benefici sarebbe visibili a livello di guance (toniche, più alte) e zigomi (ben modellati). Gli esercizi da fare sono diversi. Il primo consiste nel formare una O aprendo la bocca, nel posizionare poi il labbro superiore sui denti e poi, per la serie positive vibes, nel sorridere alzando e abbassando le guance. Un altro esercizio prevede di sorridere ma senza mostrare i denti. E poi di premere con le dita ai bordi della bocca sollevando il sorriso verso le guance. Insomma un esercizio di smile perfetto anche per le giornate più difficili.

Per annientare sul nascere le odiose zampe di gallina attorno agli occhi, infine, provate questo esercizio di yoga facciale. Mettete gli indici sotto le sopracciglia e i pollici sotto gli occhi. Chiudete quindi contemporaneamente le palpebre superiori e inferiori e fate resistenza al movimento usando le dita. Poi, mantenendo le palpebre chiuse, muovete gli occhi verso l’alto e verso il basso.

Se siete stressati e non riuscite a dormire bene, coccolate le orecchie massaggiandole. La stimolazione dell’orecchio favorisce il rilassamento dei muscoli e il detox di tutto l’organismo.

Altri consigli