Certo, l’influenza stagionale è sempre implacabile e scongiurarla del tutto è difficile. Ma non impossibile, soprattutto se si rinforza adeguatamente il sistema immunitario. Ci sono, infatti, vere e proprie regole d’oro per prevenire l’influenza e anche per gestirla al meglio, guarendone rapidamente. Alcune di queste regole sono così semplici da poter sembrare banali, eppure sono proprio questi gli errori fatali e più comuni che si commettono e che portano dritti tra le braccia dei virus.

  • Lavare sempre bene le mani. Moltissime ricerche hanno evidenziato che la prima forma di contagio dell’influenza sono proprio le mani attraverso il contatto con maniglie, telecomandi, penne, scrivanie. Quindi, lavare sempre e bene, con sapone e acqua tiepida le mani. Se non si ha a disposizione l’acqua, optare per i gel igienizzanti (ma solo in casi estremi, altrimenti acqua e sapone).
  • Dormire almeno 7 ore a notte. La carenza di sonno e una bassa qualità dello stesso possono portare il sistema immunitario a estreme condizioni di debolezza renendoci soggetti all’attacco dei virus. Quindi, bisogna sempre assicurarsi un buon sonno e, se ciò non sembra possibile, aiutarlo con integratori di melatonina o di escolzia.
  • Integratori naturali. La natura fornisce numerosi rimedi dolci per prevenire l’influenza e anche per aiutare a curarla. Quindi, un salto in erboristeria può essere utile. Su cosa puntare? Echinacea, propoli, integratori di rame e zinco, acerola e rosa canina.
  • Ricordarsi del… collo! Sembra banale ma il collo andrebbe sempre tenuto al caldo. Quindi, a costo di sfoderare i consigli della nonna, guai a dimenticarsi la cara e sana vecchia sciarpa di lana o di cotone pesante, se proprio non si sopporta la lana.
  • Mangia bene (anche il cioccolato ogni giorno). La dieta anti-influenza non prevede solo alcuni cibi specifici ma deve essere sempre varia, equilibrata e sana. Verdure e cereali integrali in quantità, frutta di stagione, proteine magre, Omega 3 del pesce e della frutta secca, tantissima acqua, zenzero, limone e tè verde. E, sorpresa, ogni giorno due qadretti di cioccolato extra-fondente. Sulla tosse il cioccolato agisce come la codeina!
  • Idrata le vie aeree. Una corretta idratazione delle vie aeree è fondamentale per tenere lontani raffreddori e influenza. Quindi, sì all’umidificatore in casa di giorno e di notte. Può andare bene anche la classica vaschetta sul calorifero con un paio di gocce di tea tree oil, dall’azione antivirale e antibatterica.
Altri consigli