Se non riusciamo a dormire, oltre ai rimedi naturali, possiamo ricorrere a delle tecniche di rilassamento. Ora vediamo quali sono le principali tecniche che possiamo adottare per sentirci più tranquilli e per poi riposare in maniera serena. Un metodo usato da esperti del sonno è quello 4,7,8. Si tratta di una pratica indiana usata per conciliare il rilassamento e favorire il nostro riposo notturno. L'esecuzione dell'esercizio non è complicata e può essere effettuata prima di andare a letto. Innanzitutto è necessario effettuare l'esercizio in un clima di assoluto relax. Possiamo farlo o da sdraiati o da seduti con la schiena eretta. Durante l'esecuzione della pratica, dobbiamo ricordarci di tenere la punta della lingua dietro gli incisivi. Per prima cosa, inspiriamo con il naso contando fino a quattro e poi tratteniamo il fiato contando fino a sette. Solo in ultimo espiriamo piano piano contando fino ad 8.

Bisogna ripetere l'esercizio almeno per tre volte per ottenere un buon risulto e ogni sera prima di andare a letto. Il metodo 4,7,8 ci garantisce un controllo ritmico del respiro e ci permette di rilassarci fino in fondo.

Un'altra tecnica di rilassamento che possiamo effettuare prima di coricarci è il training autogeno. Questo metodo è stato realizzato nel secolo scorso da Johannes H. Schultz. Si tratta di una pratica che ci permette di focalizzarci sulle sensazioni fisiche che proviamo. E' usato contro l' ansia, la depressione e gli stati psico-somatici improvvisi di media e grave entità. Grazie a questa tecnica, riusciamo a raggiungere in breve tempo una sensazione di relax. Durante questa pratica, la persona ripete alcune formule e si concentra sulla distensione di alcune zone corporee. Successivamente si passa lentamente alle altre zone del corpo, fino ad ottenere un total body relax e liberare la mente.

Se per esempio, vogliamo concentrarci su una parte del corpo, quella del braccio destro possiamo ripetere questa formula: “il braccio destro pesa e lo sento caldo”. Dopodichè possiamo percepire il calore al braccio e la pesantezza dell'arto. Solo in ultimo, possiamo sentirci rilassati e sollevando il braccio destro, lo si sentirà finalmente leggero e libero dalla tensione. Continuiamo poi l'esercizio con le altri parti del corpo (braccia, gambe ecc.) fino a sentirci completamente in uno stato di relax. Possiamo farci insegnare il training autogeno da esperti del settore o seguire dei video tutorial su internet che ci guidano nel mondo del total relax.

Ricordiamoci sempre che quando effettuiamo delle tecniche di rilassamento, dobbiamo evitare i luoghi rumorosi e troppo illuminati e dobbiamo metterci in una posizione supina. Solo con la pratica e la costanza giornaliera, possiamo ottenere dei buoni risultati in poco tempo.

Possiamo eseguire anche degli esercizi usando l'immaginazione guidata con abbinata della musica soft. Possiamo anche effettuare un rilassamento graduale progressivo con un'alternanza di contrazione e di rilassamento di vari gruppi muscolari. Naturalmente dobbiamo eseguire queste pratiche per un po' di tempo per ottenere dei risultati concreti. Tutte queste tecniche che possiamo apprendere da esperti del settore o da video su internet, ci aiuteranno a dormire più sereni e rilassati. E sogni d'oro! Addio ansia e insonnia.

whataspp
Altri consigli