Con gli scarti di buccia di patata, possiamo realizzare dei piatti sfiziosi. Quindi, dopo aver pelato le patate, ricordiamoci di tenere le bucce da parte e di non buttarle nell'umido della pattumiera. Per prima cosa, come ci dice la nonna, occorre lavare in modo accurato le bucce delle patate prima di utilizzarle in cucina. Difatti la buccia di patata contiene delle fibre alimentari, dei polisaccaridi, dell'amido, della vitamina C e delle sostanze antiossidanti.

In cucina, le bucce di patate vengono usate per realizzare delle gustose chips. Prendere un contenitore, versare l'olio di oliva, il rosmarino, il sale e il pepe. Aggiungete a questo punto le bucce precedentemente lavate e amalgamate il tutto. Posizionate le bucce di patate condite in una teglia sulla carta da forno, per una ventina di minuti a 180 gradi. Attendete che le bucce diventino dorate e poi potete sgranocchiarle.

Potete usare le chips alle bucce di patate per fare un piccolo break durante la giornata. Le chips possono essere anche fritte (come per fare delle patatine fritte). Le bucce di patate si utilizzano anche per guarnire i contorni con le verdure di stagione. Anche in questo caso, lavate le bucce di patata, poi conditele con olio, aromi e sale e unitele alle verdure di stagione. Otterrete un piatto sfizioso.

Con le bucce di patate si realizzano anche delle frittatine o è possibile fare addirittura una parmigiana di patate. Per fare la frittatina di patate, usate le bucce di patate più spesse. Per la “parmigiana di patate”, bisogna sbollentare le bucce in acqua bollente e poi usarle come fette. Quindi alterniamo fette di patata a besciamella, prosciutto cotto, formaggio grana e formaggi tagliati a cubetti. Le bucce di patate sono, altresì, un buon ingrediente per minestre e stufati.

E per la bellezza? Le bucce di patata sono ideali per la bellezza dei capelli e del viso. Per nutrire e migliorare i nostri capelli, possiamo preparare un impacco con le bucce. L'impacco si realizza facendo bollire dell'acqua con le bucce di patata e poi lasciando raffreddare il composto. Bisogna versare il composto sui capelli ma coprendo il capo con un telo. Lasciamo il composto in posa una mezz'oretta e dopodichè facciamo lo shampo. Questo tipo di impacco è ideale solo per capelli scuri e non per quelli chiari. Il trattamento può essere ripetuto più volte in una settimana.

Le bucce di patate sono ideali anche per contrastare le borse oculari. Per realizzare l'impacco per le borse degli occhi, bisogna mettere le bucce di patate in freezer per 10-15 minuti. Mettiamo le bucce di patate dalla parte tagliata sulle borse degli occhi e teniamole in posa per 5-10 minuti.

Con le bucce di patate si realizza anche una maschera per il viso. Si fa tritando le bucce e tenendo il composto in posa per 10 minuti circa. Poi si sciacqua il tutto con acqua tiepida.

E per la casa? Le bucce di patata vengono usate come concime naturale per le piante di casa e del giardino. Ma sono utili anche per rimuovere le incrostazioni, il calcare e la ruggine più ostinata negli ambienti casalinghi. Se le passiamo dalla parte tagliata su metalli, pentole e rubinetterie, queste diventano splendenti... come nuove!

whataspp
Altri consigli