Le strategie giuste per curare i capelli sfibrati coniugano cura e rimedi naturali, scopriamole insieme. Con l'inizio della bella stagione, i capelli richiedono cure più profonde per andare incontro all'estate in perfetta forma. Dunque, via doppie punte e benvenuta idratazione. Un buon taglio è, senza dubbio, d'obbligo ma ci sono anche alcune mosse beauty che possono migliorare l'aspetto della chioma in men che non si dica.

E spesso, gli ingredienti che occorrono si trovano sia nei supermercati (a prezzi contenuti) sia nella dispensa di casa (a costo zero). Innanzitutto, perché il capello si sfibra? I capelli rovinati sono il sintomo di mancanza di cure costanti oppure di trattamenti chimici e termici troppo aggressivi. Il fusto del capello si sfibra quando mancano nutrimento e idratazione. Deleteri sono, a questo proposito, anche l’uso quotidiano di piastra o ferro arricciacapelli e le tinte frequenti, soprattutto se a base di ammoniaca (quelle permanenti). Come (ri)avere una chioma bella in breve tempo.

1.Usare un olio eudermico al posto dello shampoo tradizionale, troppo ricco di tensioattivi.

2.Applicare impacchi di oli vegetali tiepidi (argan, cocco, oliva, mandorle) da lasciare agire per tutta la notte.

3.Utilizzare una maschera ristrutturante almeno una volta a settimana su tutta la capigliatura.

4.Spuntare regolarmente i capelli.

5.In presenza di doppie punte "sparate", massaggiare olio di cocco puro su tutte le lunghezze asciutte.

6.Preferire le tinte senza ammoniaca o l’henné ai colori aggressivi e permanenti.

7.Proteggere i capelli con un apposito siero prima di usare la piastra o il ferro arricciacapelli.

8.Lisciare o arricciare il capello solo se perfettamente asciutto.

9.Usare il phon tiepido e distante almeno 15 cm dal capello.

10.Acquistare phon a rilascio di ioni (idratano) e piastre o arricciacapelli in ceramica (evitando il teflon che sfibra).

11.Scegliere elastici in fibre naturali o tessuto.

12.Non spazzolare mai i capelli da bagnati, ma districarli solo con l'aiuto delle dita (soprattutto se sono ricci).

13.Proteggere sempre la chioma dai raggi solari con cappello, spray e oli.

14.Dopo bagni in mare o piscina, sciacquare immediatamente la chioma a lungo con acqua dolce.

15.Evitare i cosmetici contenenti siliconi.

Altri consigli