Una buona pedicure è il primo passo per sfoggiare sandali e scarpe open toe senza imbarazzo. Inoltre, appena si avvicina la primavera è d'obbligo dedicare alle estremità qualche attenzione in più del solito. Per avere piedi bellissimi e curati, non sempre è necessario correre dall'estetista o in costosi saloni di bellezza. A volte, è sufficiente trasformare il proprio bagno in una confortevole, funzionale e rassicurante oasi beauty.

Per la pedicure fai-da-te è indispensabile pensare all'occorrente necessario. Ecco qui la lista di ciò che bisogna procurarsi:

  • Bacinella in plastica capiente
  • Bicarbonato
  • Oli essenziali (lavanda, tea tree, melissa, timo, menta piperita)
  • Pietra pomice
  • Crema emolliente per talloni
  • Tronchesino
  • Lima di cartone
  • Smalto trasparente o base indurente
  • Smalto colorato
  • Divisore per dita in gommapiuma (o, in alternativa, cotone)
  • Olio vegetale puro (mandorle dolci, oliva)

Una volta recuperati tutti gli attrezzi del mestiere, ecco come procedere. Un'avvertenza: perché il risultato sia perfetto, occorrono tempo e calma (l'ideale è fare la pedicure la sera ritornati dal lavoro e prima di andare a dormire).

Come fare:

1) Riempire la bacinella con acqua tiepida e bicarbonato (sale grosso se le estremità presentano gonfiori).

2) Aggiungere all’acqua 4-5 gocce di oli essenziali. In caso tensione e stress, ottimi quelli di lavanda e melissa mentre per purificare e deodorare scegliere il tea tree o la menta piperita.

3) Togliere i residui di smalto dalle unghie con un solvente senza acetone.

4) Immergere le estremità in acqua e restare il più possibile in ammollo rilassandosi.

5) Asciugare i piedi tamponandoli con una salvietta di cotone o lino.

6) Passare la pietra pomice su calli e duroni.

7) Massaggiare i talloni con una specifica crema emolliente (ottime quelle anche esfolianti).

8) Regolare la forma delle unghie con tronchesino e lima di cartone (quest'ultima per arrotondare).

9) Dividere le dita con l’apposito accessorio in gommapiuma o del cotone (attenzione agli eventuali pelucchi rilasciati dal cotone).

10) Applicare prima la base trasparente e, una volta asciutta, due mani di smalto colorato.

11) Per finire, concedersi un massaggio con olio emolliente su pianta e dorso del piede.

Altri consigli