Anche questo Natale andrà a finire con la solita corsa last minute ai regali? Potrebbe non essere così, organizzandosi con un piccolo anticipo. Ecco qualche spunto per non perdersi e godersi il piacere di fare il regalo giusto, con un certo risparmio di tempo e di denaro. Innanzitutto, è importante stilare diverse liste: i regali per le persone più care e vicine, i pensieri per gli amici e, infine, idee smart per colleghi e conoscenti.

I regali più importanti

Se si hanno figli o nipoti, il primo pensiero nell'acquisto dei regali dovrebbe andare proprio a loro. Ovviamente, ogni bambino avrà già espresso desideri se non scritto addirittura (e "spedito") la lettera a Babbo Natale. Un'idea per far contenti i bimbi, è attenersi in parte alla lista e aggiungere una sorpresa, che può consistere semplicemente in un piccolo pensiero ma inaspettato.
L'effetto sarà bellissimo: Babbo Natale non è poi così prevedibile. Inoltre, è bene coordinarsi con i vari parenti per non regalare doppioni e anche per ammortizzare i costi. Per i piccoli, è importante anche la confezione: via libera a nastri coloratissimi e bigliettini spiritosi con messaggi dagli elfi e dalle renne.

Il partner e la famiglia

Gli altri regali cosiddetti importanti sono quelli destinati a chi ci è più vicino, dunque al partner, ai genitori, ai fratelli o ai migliori amici. In questi casi, non conta quanto si spende né quanto sia prezioso il regalo ma è fondamentale ricordarsi il particolare desiderio di ciascuno: sarà la dimostrazione che si è ascoltati con attenzione, amati e coccolati. Dunque, è bene fare mente locale e ripensare ai momenti trascorsi insieme, ricchi di ricordi e spunti unici.

Gli amici

Non è raro che tra amici si decida di non farsi regali natalizi però, ammettiamolo, è sempre bello ricevere un pacchetto in prossimità del Natale da un amico. L'home-made ormai sta spopolando e, forse, è un po' inflazionato. Meglio optare per l'utile, per esempio per una chicca enogastronomica e un piccolo gift all'insegna del benessere. Insomma, piccole coccole di qualità. E se proprio ci si vuol dedicare al "fatto in casa", le classiche conserve e gli oli aromatizzati sono sempre apprezzati. Ma forse troppo scontati ormai...

Un'ulteriore idea per stupire gli amici e riunirli all'insegna di un solo grande regalo, è organizzare una cena di Natale a casa donando loro momenti indimenticabili, ricchi di risate e buon cibo.

I colleghi e i conoscenti

Vi sono, poi, quelli regali che si "devono fare" per cortesia. In questi casi, è importante imparare a ottimizzare comprando tanti pensieri a poco prezzo, ma con attenzione anche alla qualità. Un grande aiuto, in tal senso, proviene dal web: con pochi click ci si fanno recapitare tutti i pensierini desiderati, poi solo da impacchettare. Alcune idee? Bacchette cinesi particolari, balsamo labbra take away, gel roll on da borsetta, oli essenziali, stampe fotografiche dedicate all'ultima mostra più visitata in città, auricolari colorati, caricabatterie portatili dalle forme originali.

Altri consigli