La stagione fredda è una minaccia per la pelle, ancora di più se patiamo di pelle sensibile, reattiva oppure di pelli mature. E le mani non fanno eccezione, anzi si tratta della prima zona del corpo a risentire del gelo e dell'azione degli agenti climatici aggressivi.

Quindi cosa fare per mantenere le mani perfettamente morbide, nonché salvarle da rughe precoci e macchie brune? La prima regola è detergerle in modo corretto. Infatti, le mani vanno lavate molto spesso durante la giornata ma usando il detergente adatto (meglio se sapone non sapone oppure sapone di marsiglia completamente naturale), sciacquandole alla perfezione e, infine, asciugandole con perizia (pieghe tra le dita comprese). Ogni volta che si lavano le mani in inverno, vanno poi nutrite con una crema adatta e specifica.

Le formulazioni più efficaci sono quelle a base di ingredienti nutrienti ma non soffocanti: sì agli oli naturali come l'olio di jojoba o quello di mandorle dolci, ma ancora meglio se si opta per un prodotto a base di burro di karité puro. Ottimo è anche l'olio purissimo di cocco da applicare persino attorno e sull'unghia per combattere pellicine e inestetismi.

Bisognerebbe, invece, diffidare delle creme per mani che sembrano molto ricche ma che presentano, tra gli ingredienti, paraffina e derivati del petrolio. La sensazione di morbidezza, in questo caso, è soltanto illusoria e i pori vengono ostruiti da queste sostanze chimiche.

Molto utile è, invece, regalarsi impacchi notturni idratanti e nutrienti: si stende sulle mani uno spesso strato di burro di karaté o un olio di cocco purissimo, poi si indossano guantini di cotone e si lascia agire per tutta la notte. Da non dimenticare mai, tra le buone abitudini quotidiane invernali: i guanti prima di uscire di casa e la crema mani infilata in borsetta, da stendere più e più volte al giorno.

Tra gli agenti esterni che rovinano le mani, ci sono ovviamente i detersivi. Ancor di più se si tratta di detergenti aggressivi. Dunque, si consiglia di indossare sempre i guanti protettivi prima di effettuare qualsiasi lavoro domestico.

Nel caso comparissero macchie precoci sulle mani, le cosiddette macchie brune (segno di invecchiamento della pelle, ma non solo) si possono combattere anche con specifiche creme schiarenti e con l'aiuto del dermatologo.

Infine, in caso di "settimane bianche", è bene ricordare di proteggere sempre la pelle delle mani con schermo solare Spf 50. Anche se è inverno.

Altri consigli