Secondi
Per 2 porzioni
Brave in cucina

Tenerissime la fettine di maiale CRAI che troviamo al bancone carni in questo periodo. Fantastiche per regalare sapore e leggerezza a una cena informale, ma anche perfette per una cena in famiglia.

Lista della spesa
  • 2-3 bistecche di maiale Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 2 cipolle rosse Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 2 cucchiai di paprika CRAI
  • un bicchiere di brodo, anche di dado o vegetale
  • mezzo bicchiere di panna da cucina CRAI
  • olio di semi di mais CRAI, per friggere, quanto basta
  • sale-pepe bianco CRAI
  • una confezione da 250 g di cipolline grigliate CRAI, come contorno
Preparazione

La carne CRAI, chiediamolo in giro, ha davvero una bella fama. Selezionata e controllata da personale esperto ci offre la massima qualità abbinata a tanto sapore. Che sia tenerissima, diventa importante se a tavola con noi c’è l’adorata nonna in visita. Anche questo può essere un momento importante, non dimentichiamolo.

La carne di maiale spesso a torto viene considerata grassa o poco salutare: al contrario, è una delle carni più magre e si presta alla preparazione di moltissime ricette squisite. Proviamo questa dal sapore esotico, leggermente piccantina, ma non troppo.

Tagliamo le cipolle a rondelle fini e friggiamole in olio di mais per 10-15 minuti, sino a che saranno tenere e dorate.

Tagliamo la carne di maiale a listarelle e cuociamole con la cipolla per qualche minuto, quindi versiamo il brodo e aggiungiamo la paprika. Tappiamo con un coperchio e cuociamo a fuoco lento ancora per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto. Saliamo e pepiamo.

Versiamo anche la panna da cucina e amalgamiamo bene alla carne, cuocendo per 2 minuti ancora.

Serviamo la carne calda o tiepida, accompagnata dalle cipolline grigliate, gustosissime anche fredde.

E da bere? Un vinello rosso leggero leggero da servire fresco, ma non ghiacciato. Ottimo ed economico: il vino da tavola rosso “brindate” CRAI in brik da 1 litro.