Primi
Per 2 porzioni
Brave in cucina

Questo piatto delicato e gustoso può considerarsi un piatto unico completo. Dietetico e povero di grassi, è la soluzione ideale per una cenetta che ci aiuta a rimanere snelli.

Lista della spesa
  • 250 g di polpa di zucca
  • 50 g di burro CRAI
  • 40 g di farina bianca CRAI
  • 1 uovo
  • 50 g di formaggio emmental svizzero CRAI tagliato a dadini
  • 50 g di formaggio fontina D.O.P. Piaceri Italiani CRAI a dadini
  • 50 g di speck CRAI tagliato a tocchetti
  • foglie di salvia
  • sale-pepe nero CRAI
Preparazione

Se in queste feste natalizie abbiamo esagerato un po’ con le libagioni, in gennaio dovremo correre ai ripari. A meno di situazioni patologiche, basterà rinunciare a poco, senza impelagarsi in diete ferree. Per la nostra cenetta romantica di questa sera gli gnocchetti alla zucca sono quel che ci vuole. Conditi con speck e formaggio gli gnocchetti saranno golosissimi, ma non troppo pesanti da digerire.

Tagliamo la zucca a pezzetti e mettiamola in una capace casseruola dove avremo fatto sciogliere 10 g di burro e versiamo mezzo bicchiere d’acqua.

Saliamo e pepiamo, quindi lasciamo cuocere il tempo necessario per ottenere una crema densa. Togliamo la casseruola dal fuoco e lasciamo riposare la crema di zucca.

Incorporiamo alla crema i dadini di formaggio, aggiungiamo la farina e l’uovo e impastiamo ottenendo un composto abbastanza compatto.

Formiamo strisce di pasta che taglieremo con un coltello a tocchetti.

In una padella antiaderente facciamo soffriggere pochi minuti lo speck con il burro rimanente e la salvia, nel frattempo cuociamo gli gnocchi in abbondante acqua salata.

Saranno quasi subito pronti, li scoleremo non appena li vedremo salire sulla superficie della pentola.

Condiamo con il burro fuso, lo speck e la salvia.

Cosa beviamo? Un fresco Trebbiano d’Abruzzo D.O.C. dal colore giallo paglierino e dal gusto vellutato e armonico. Lo serviremo fresco, a una temperatura di 10-12 gradi centigradi.