Secondi
Per 2 porzioni
Per vere cuoche

All’insegna del risparmio, del gusto e della tradizione delle nostre campagne, questo intingolo degno di Mirandolina si serve in un bel piatto di terracotta. Una ricetta antica, dal sapore sempre attuale.

Lista della spesa
  • 2 cucchiai di olio di oliva CRAI
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • 4 fettine di pancetta a cubetti dolce CRAI
  • 200 g di carne macinata di manzo Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 3 cucchiai di salsa di pomodoro CRAI
  • 1 cucchiaino di maggiorana
  • 1 pizzico di peperoncino CRAI
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • 4 patate lessate
  • 2 cucchiai di burro CRAI
  • 2 cucchiai di Parmigiano Reggiano 30 mesi Piaceri Italiani CRAI grattugiato
Preparazione

Quando nelle campagne il latte fresco profumava di panna e il pane si faceva a mano nei grandi forni a legna, non ci si permettevano lussi o sprechi, ma i sapori erano autentici, le ricette della tradizione saporitissime e nutrienti. Per provare a fare il pasticcio di carne servono pochi euro e tanto amore per le cose buone.

Tagliamo la cipolla a pezzetti e facciamola soffriggere insieme allo spicchio d’aglio e alla pancetta nell’olio di oliva per 2 minuti. Aggiungiamo anche la carne macinata, la maggiorana, un pizzico di peperoncino, la salsa di pomodoro e il vino rosso.

Lasciamo cuocere 30 minuti mescolando do tanto in tanto.

Lessiamo le patate in acqua bollente leggermente salata e quando saranno cotte facciamo un purè: schiacciamo le patate e mettiamole a cuocere ulteriormente con una noce di burro e il Parmigiano Reggiano. Mescoliamo con cura sino a che sarà cremoso.

Passiamo la carne cotta con il suo sugo in una teglia da forno imburrata e versiamoci sopra il purè e il burro a pezzetti. Inforniamo a 180 gradi centigradi e cuociamo il pasticcio di carne per 25 minuti circa.

Il vino ideale da abbinare a questo piatto rustico e saporito è un ottimo vino del Trentino Alto Adige, scelto dalla cantina CRAI. E’ un vino rosso dal colore rubino e il sapore secco,  leggermente amarognolo. Lo serviremo a una temperatura di circa 20 gradi centigradi.