Dessert
Per 6 porzioni
Facile

Uniche e inimitabili le sfrappole sono in tutta Italia un gustoso simbolo dell'allegria del carnevale. Fatte in casa sono ancora più buone! Gli ingredienti e la preparazione sono davvero semplici, da provare subito.

Lista della spesa
  • 500 g di farina bianca CRAI
  • la scorza grattugiata di 2 limoni
  • la scorza grattugiata di 1 arancia Filiera Italiana garantita CRAI
  • 100 g di burro CRAI
  • 3 uova medie CRAI
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • latte CRAI quanto basta
  • olio di oliva CRAI quanto basta, per friggere
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
Preparazione

Le sfrappole sono dolci molto antichi, risalgono addirittura all'epoca romana. Ai bambini piacciono moltissimo, ma facciamo attenzione a non servirle con il liquore, come vorrebbe invece la tradizione. Questa versione della ricetta non prevede infatti l'uso di rhum, ma è arricchita da scorza di arancia che le rende ancora più gradevoli e profumate.

Ammorbidiamo il burro e impastiamo gli ingredienti: uova, farina, burro fuso, un pizzico di sale, lo zucchero, un poco di latte, sino ad ottenere una pasta omogenea.

Stendiamo la pasta su un tagliere e con il matterello riduciamola a uno spessore di 2-3 mm.

Tagliamo la pasta a listarelle di circa 20 cm di lunghezza e 3-4 cm di larghezza.

Friggiamo le sfrappole in abbondante olio di oliva e spolverizziamole con la scorza degli agrumi e zucchero a velo.

Gustate ancora calde saranno ancora più buone.