Antipasti
Per 1 porzione
Brave in cucina

Viaggiando in lungo e in largo per l’Italia ci accorgiamo presto che ogni regione, luogo e angolino racchiude una sapiente tradizione culinaria. Le ricette proposte in ottobre sono ispirate alla cucina ischitana. Per non lasciarsi scappare l’estate troppo in fretta, e godere dei sapori unici e irripetibili che ci regala la cucina della nostra tradizione.

Lista della spesa
  • 2 cipolle bianche Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 1 fetta di mortadella CRAI
  • 100 g di provolone dolce CRAI
  • 50 g di pecorino romano CRAI
  • Un mazzetto di rucola Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 1 uovo CRAI
  • Sale – pepe bianco CRAI
  • Pangrattato Crai quanto basta
  • Olio extra vergine di oliva Terre di Bari Piaceri italiani, quanto basta
Preparazione

Tagliamo a metà le due cipolle e estraiamone la parte interna, lasciandole a forma di coppette.

Tagliamo a pezzetti la cipolla estratta e facciamola soffriggere con sale e pepe in olio extravergine di oliva, sino a che saranno molto morbide.

Aggiungiamo la provola a dadini, la mortadella a pezzetti, la rucola tritata e facciamo fondere il formaggio a fuoco moderato per pochi minuti. Spegniamo il fornello, aggiungiamo il formaggio pecorino grattugiato e l’uovo, mescolando bene per ottenere un composto morbido e ben amalgamato.

Farciamo le cipolle e disponiamole in una teglia da forno, già unta con olio o rivestita con l’apposita carta. Spolverizziamo le cipolle con pangrattato.

Inforniamo e cuociamo a 160 gradi per una ventina di minuti circa.