Primi
Per 4 porzioni
Per vere cuoche

Tipici della gastronomia Emiliana, i tortellini sono - tra le paste all’uovo ripiene - i più conosciuti al mondo e rappresentano uno tra i piatti tradizionali simbolo della cucina italiana. Il segreto del loro successo sta nel particolare ripieno in cui gli ingredienti si amalgamano così bene da generare un unico, inconfondibile sapore. Per prepararli occorrono pochi ingredienti e tanta passione per la buona cucina tradizionale.

Lista della spesa
  • noce moscata
  • 60 gr burro
  • 100 gr formaggio parmigiano
  • 50 gr midollo di bue
  • 80 gr mortadella
  • 80 gr prosciutto crudo
  • 50 gr petto di tacchino
  • 100 gr lombo di maiale
  • 5 uova
  • 400 gr farina
  • brodo di carne
Preparazione

Oltre al tempo di preparazione e cottura, bisogna tenere conto di 30 minuti per il riposo della pasta. Preparate la pasta: sul piano di lavoro setacciate la farina disponendola a fontana. Al centro mettete le uova già sbattute e un cucchiaio di acqua. Lavorate bene l'impasto, fate una palla e lasciatela riposare coperta trenta minuti. Sul piano di lavoro leggermente infarinato tirate la sfoglia sottile con un mattarello. Preparate il ripieno: nel burro fate cuocere il lombo di maiale e il petto di tacchino. Poi tritateli molto finemente con il prosciutto, la mortadella e il midollo di bue.

Dopo aver passato il composto al setaccio, unitevi l'uovo, il parmigiano, il sale e un pizzico di noce moscata e mescolate. Dividete la sfoglia sottile di pasta in tanti quadrati di ugual dimensione. Disponete al centro di ciascun quadrato di pasta una noce di ripieno. Chiudete ciascun quadrato in modo da dargli la forma di un triangolo.

Premete bene i bordi perché non si separino. Torcete ogni tortellino su un dito e sovrapponete, schiacciando, le due punte laterali. Rivoltate su sé stessa la punta di pasta. Portate a ebollizione una pentola di brodo e lasciate cuocere per dieci minuti. Scolate i tortellini pochi per volta con un mestolo forato.

Condite con burro fuso e parmigiano grattugiato. Vini consigliati: Sangiovese di Romagna.