Primi
Per 4 persone
Facile

Questa è una ricetta rustica e tradizionale, molto semplice da realizzare e dal sapore antico, di quando molte famiglie italiane erano contadine, e si cicinava con i prodotti dell'orto. Con i pomodorini CRAI la ricetta sarà un successo! Se non si trova il finocchietto, useremo in alternativa un trito di erbe aromatiche, come basilico e mentuccia.

Lista della spesa
  • 300 g di penne CRAI
  • 400 g di pomodorini ciliegia e 1 cipolla bianca Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 2 mazzetti di finocchietto selvatico
  • 50 g di pangrattato, mollica
  • 4 acciughe sott'olio CRAI
  • Sale, pepe nero macinato CRAI
  • Olio extravergine di oliva CRAI
Preparazione

Mondiamo con cura il finocchietto selvatico che faremo bollire in abbondante acqua salata per 5 minuti circa. Scoleremo, ma terremo da parte l'acqua di cottura per cuocervi la pasta. Scottiamo i pomodorini in altra acqua bollente, quindi priviamoli della buccia e tritiamoli grossolanamente.

In un tegamino facciamo appassire la copolla a cubetti in olio extravergine di oliva bollente, quindi uniamo le acciughe tritate e i pomodorini, mescolando con un cucchiaio di legno. Regoliamo di sale e pepe. Dopo 5 minuti di cottura aggiungiamo il finocchietto cotto.

Nel frattempo in una padella antiaderente faremo colorire il pangrattato, versando dopo poco 3 cucchiai di olio extravergine di oliva. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e teniamolo da parte. Portiamo a ebollizione l'acqua del finocchietto e cuociamo le penne, che condiremo con la salsa al finocchietto e il pangrattato tostato.