Pesce
Per 4 porzioni
Brave in cucina

Un piatto raffinato e festaiolo, perfetto per la cena della Vigilia, tradizionalmente a base di pesce. Ovviamente se non abbiamo lo champagne, prepareremo la ricetta con ottimo prosecco italiano, come Valdobbiadene Prosecco Superiore CRAI, che renderà ugualmente squisito il risotto.

Lista della spesa
  • 500 g di sogliole fresche
  • 300 g di riso Originario CRAI
  • 2 carote, 1 cipolla, 1 scalogno, prezzemolo e un sedano Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 1 bicchiere di champagne o Valdobbiadene Prosecco Superiore CRAI
  • Olio extravergine di oliva CRAI quanto basta
  • Sale
  • Due cucchiai di burro CRAI
  • 50 g di formaggio Parmigiano Reggiano Piaceri Italiani CRAI
  • Pepe rosa in grani per decorare
Preparazione

Sciacquiamo le sogliole in acqua corrente, priviamole della pelle e riduciamole a filetti, tenendo da parte le lische e le teste. In una capace pentola uniamo alle lische e alle teste le verdure, tranne lo scalogno e il prezzemolo, ben lavate e mondate, aggiungiamo mezzo litro di acqua, saliamo e copriamo con un coperchio. Cuociamo a fuoco lento per 20 minuti o più per ottenere un fumetto di pesce saporito.

Tritiamo lo scalogno e facciamolo appassire in poco olio extravergine di oliva bollente. Uniamo i filetti di sogliola a tocchetti e facciamo cuocere per qualche minuto. Aggiungiamo il riso e insaporiamolo, mescolando. Sfumiamo con un bicchiere di champagne o prosecco, continuando la cottura senza coperchio.

Quando lo champagne sarà assorbito, versiamo poco a poco il fumetto di pesce tiepido o caldo, sino a cottura al dente del risotto.

Mantechiamo il risotto con il burro già a temperatura ambiente. Concludiamo la preparazione con il formaggio grattugiato, il prezzemolo tritato e decoriamo con grani interi di pepe rosa.