Dessert
Per 4 porzioni
Facile

Una ricetta rustica semplice da realizzare, perfetta per una merenda o un dessert da servire in famiglia. I savoiardi possono essere sostituiti con amaretti, frollini o biscotti senza glutine.

Lista della spesa
  • 8 mele rosse Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 50 g di uvetta CRAI
  • 50 g di pinoli sgusciati CRAI
  • 100 g di zucchero semolato
  • 1 baccello di vaniglia
  • 2 L di acqua
  • 300 g di biscotti savoiardi o amaretti CRAI
  • 1 noce di burro CRAI
  • Zucchero di canna quanto basta
  • Gelato di crema CRAI da servire a parte
Preparazione

Con l'apposito scavolino priviamo le mele dal torsolo senza sbucciarle. Tagliamo ogni mela a circa un terzo dal fondo e togliamo parte della polpa per ottenere otto scodelline e otto calottine per ricoprirle. La polpa delle mele che avremo tenuto da parte sarà ridotta a dadini insieme alla polpa delle calottine e la faremo rosolare in una padellina con la noce di burro spumeggiante.

Facciamo ammorbidire l'uvetta in poca acqua fredda e sminuzziamo grossolanamente i savoiardi o gli amaretti. Uniamo alla polpa di mele i pinoli, l'uvetta ammorbidita e i biscotti per la farcia. Se il composto non sarà abbastanza omogeneo passiamolo brevemente dal mixer. Portiamo a bollore l'acqua con il baccello di vaniglia e lo zucchero semolato. Tuffiamo le scodelline di mela e cuociamole per 5 minuti circa.

Togliamo il baccello di vaniglia, apriamolo nel senso della lunghezza, estraiamo i semini e raschiamone la polpa che uniremo alla farcia. Riscaldiamo il forno a 150 gradi. Quando le scodelline di mela saranno tiepide riempiamole con la farcia e passiamole nello zucchero di canna. Disponiamole sopra una pirofila con qualche fiocchetto di burro, inforniamo e trascorsi alcuni minuti le scodelline saranno pronte.

Serviamole tiepide o fredde con gelato di crema.