Primi
Per 2 porzioni
Brave in cucina

Per una cena dove il primo piatto è talmente gustoso e ricco che non dovrete più pensare alle altre portate, ma si potrà passare direttamente al dolce! E a questo proposito, si apriranno diverse opzioni, a voi la scelta!

Lista della spesa
  • 160 g di tagliatelle emiliane CRAI
  • 200 g di carne di vitello Filiera Italiana Garantita CRAI, macinata
  • 150 g di salsiccia Filiera Italiana Garantita CRAI, macinata
  • Mezzo bicchiere di vino rosso forte
  • 100 ml di panna da cucina CRAI
  • 1 cipolla bianca Filiera Italiana Garantita CRAI, tritata finemente
  • Sale – pepe nero macinato CRAI
  • 5 cucchiai di Parmigiano Reggiano  CRAI, grattugiato
  • 1 cucchiaio di burro CRAI
Preparazione

A tutta tagliatella! Per una cena in stile emiliano, ma il ragù preparato in questo modo a dire il vero è più conosciuto in Veneto. Comunque si tratta di una ricetta che può considerarsi piatto unico, per la ricchezza dei suoi ingredienti. Saporito, gustoso, non prevede una preparazione pregressa. Insomma, questo piatto si adatta a palati dai gusti veraci, per chi ama mangiare e godersi la vita. E non è poco!

Rosoliamo la carne di vitello e la salsiccia nel burro ben caldo per 5 minuti, mescolando. Regoliamo con sale e pepe e versiamo il vino rosso. Aggiungiamo la cipolla tritata e la panna. Mescoliamo e continuiamo la cottura per almeno dieci minuti a fuoco medio.

Cuociamo le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata. Scoliamole cotte al dente e condiamole con il sugo, quindi impiattiamo e spolverizziamo con abbondante formaggio Parmigiano Reggiano grattugiato.

In abbinamento a questo piatto un vino rosso molto diffuso in Emilia Romagna: dalla Selezione cantina CRAI scegliamo un Sangiovese D.O.C. Dal colore rosso rubino e dal profumo con sentori di viola, al palato si presenta secco, tannico e giustamente armonico. Lo serviremo a una temperatura compresa tra i 16 e i 18 gradi.