Secondi
Per 1 porzione
Brave in cucina

A Carnevale ogni frittura vale! Tradizionalmente sempre in voga le leccornie di Carnevale spaziano dal dolce al salato. Qui si propone una ricetta veloce e accattivante, buona e molto decorativa nella presentazione.

Belle e buone, le “tartellette” si prestano per fare ottima figura sul nostro vassoio preferito. Un pranzo al volo? Per accompagnare un aperitivo? come snack o merenda? Scegliamo noi. Non si tratta di una ricetta particolarmente dietetica, ma gli ingredienti sono tutti naturali e semplici. Basterà non eccedere e la linea sarà preservata.

Lista della spesa
  • 1 cucchiaio di erba cipollina tritata
  • 1 cucchiaino di origano secco CRAI
  • 1 cucchiaio di prezzemolo surgelato CRAI
  • 300 g di patate a pasta gialla Filiera Italiana Garantita CRAI
  • Sale – pepe nero macinato CRAI
  • 30 g di burro CRAI
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva CRAI
Preparazione

Peliamo le patate e tagliamole a fiammifero sottile, utilizzando preferibilmente la grattugia, quella che si usa anche per le carote. Mescoliamo bene in una terrina le patate tagliate con le erbe fini e condiamo con sale e pepe nero.

In una padella antiaderente mettiamo il burro e l’olio d’oliva, quindi quando saranno bollenti friggiamo il composto di patate a cucchiaiate, formando delle frittelline irregolari. Quando saranno ben dorate, passiamole in carta assorbente e serviamole calde.

Da ricordare: una volta tagliate le patate vanno fritte senza indugiare, per evitare che anneriscano.