Carni rosse
Per 4 porzioni
Brave in cucina

Un'antica ricetta tradizionale della Val d'Aosta che si preparava con carne essiccata salata. Ottima preparata in una casseruola di terracotta.

Lista della spesa
  • 600 g di polpa di manzo o vitellone magra Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 4 foglie di alloro
  • 4 chiodi di garofano
  • 1 cucchiaino di pepe rosa in granì
  • 30 g di burro CRAI
  • 2 cipolle Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 1 L di vino rosso secco e corposo
  • Sale
  • Farina bianca CRAI
Preparazione

Preparate la carne a dadi di circa due o tre cm e passateli nella farina. In una casseruola preferibilmente di terracotta facciamo scaldare il burro e scottiamo la carne girandola da ogni lato.

Mondiamo la cipolla e riduciamola a pezzetti. Togliamo la carne dalla casseruola e mettiamoci la cipolla che faremo rosolare a fuoco moderato. Quando la cipolla avrà un colore ambrato uniamo nuovamente la carne, insaporiamo con sale, il pepe, l’alloro e i chiodi di garofano. Versiamo un bicchiere di vino rosso e chiudiamo con un coperchio.

Cuociamo a fuoco basso per due ore circa avendo cura di mescolare di tanto in tanto la carne. Versiamo il vino ogni volta che sarà assorbito. A metà cottura togliamo l’alloro e i chiodi di garofano.

Serviamo la carbonade con polenta fumante o purè di patate.

La versione belga di questa ricetta prevede l’utilizzo di birra scura al posto del vino rosso ed è ugualmente squisita.