Secondi
Per 2 porzioni
Brave in cucina

Per una persona speciale una ricetta speciale e ricca di sapore. La carne bianca del pollo si presta ad essere abbinata alle succose pere che troviamo in questi giorni autunnali. Il connubio sarà dolce e gustoso proprio come la nostra serata.

Lista della spesa
  • 4 sottocosce di pollo prive di osso e senza pelle
  • 2 pere William
  • 100g di spinaci in foglia CRAI surgelati, o in busta freschi, ortofrutta CRAI
  • mezzo bicchiere di latte bio CRAI
  • mezzo bicchiere brandy Tosco CRAI
  • un tuorlo
  • sale, pepe
  • olio extravergine di oliva Terre di Bari Piaceri Italiani
  • farina CRAI quanto basta
Preparazione

In questi giorni d’autunno possiamo gustare diverse varietà di pere, a seconda della regione in cui viviamo. Questa ricetta ci farà piacevolmente stupire chi amiamo, perché è semplice e ricca di sapore. Infariniamo i pezzi di pollo e facciamoli dorare in olio bollente in una padella anti aderente. Aggiustiamo di sale e pepe e bagnamo con il brandy. Cuociamo fino a che questo evapori. Lessiamo in acqua salata gli spinaci.

Togliamo il pollo e nel sugo di cottura facciamo cuocere gli spinaci per 5 minuti circa, per insaporirli. Ungiamo di olio una pirofila da forno abbastanza capiente. Tagliamo a fettine sottili le pere lavate ma non sbucciate e disponiamole sul fondo della pirofila. Formiamo ora uno strato con i pezzi di pollo, quindi un altro con gli spinaci e il loro sugo, unendovi anche una salsa formata sbattendo il tuorlo d’uovo con mezzo bicchiere di latte. Terminiamo con uno strato di fettine di pera.

Scaldiamo il forno a una temperatura di 180 gradi, sigilliamo la pirofila con un foglio di alluminio e cuociamo per un’ora circa.

Un vino bianco friulano è quel che ci vuole per un brindisi gustando questo piatto. E’ un Collio Goriziano Sauvignon doc, prodotto con uve sauvignon in purezza. Dal profumo delicato e dal sapore pieno, asciutto e armonico, lo serviremo a una temperatura di 11-13 gradi.