Primi
Per 2 porzioni
Per vere cuoche

Una ricetta elaborata dal sapore robusto. Per una cena speciale, una ricorrenza, nella quale il desiderio di stupire parla della nostra voglia di condividere il gusto della buona cucina con la persona che amiamo.

Lista della spesa
  • 200g di riso parboiled
  • 100g di mozzarella di bufala
  • 100g di pecorino grattugiato
  • pane grattugiato CRAI
  • 2 uova CRAI
  • olio d’oliva CRAI
  • sale-pepe bianco macinato CRAI

Per il ragù:

  • una cipolla
  • 150g di carne macinata di manzo
  • 200g di sugo al basilico CRAI
  • basilico
  • mezzo bicchiere di vino rosso
  • sale-pepe-peperoncino macinato CRAI
Preparazione

Un’ora di preparazione più la cottura del ragù, ma ne vale la pena. Prepariamo un ragù facendo soffriggere la cipolla a pezzetti in olio di oliva con sale pepe e peperoncino macinato. Uniamo la carne macinata, facciamola rosolare qualche minuto e sfumiamo con mezzo bicchiere di vino rosso, fino a che non evapori. Versiamo la salsa di pomodoro e profumiamo con basilico fresco. Il sugo dovrebbe quindi bollire a fuoco lento per almeno un’ora.

Facciamo rassodare le uova, sgusciamole e affettiamole. Facciamo bollire il riso in abbondante acqua salata per un quarto d’ora circa. Condiamolo poi con i tre quarti del ragù di carne. Ungiamo di burro una tortiera, quindi cominciamo a fare strati di: metà del riso condito, metà mozzarella a fette, le uova sode a fette e il rimanente ragù. Spolverizziamo di pecorino grattugiato. Versiamo il rimanente ragù e l’altra metà del riso. Irroriamo con olio di oliva, disponiamo l’altra metà di mozzarella a fette, cospargiamo di pangrattato e abbondante pecorino grattugiato.

Disponiamo la torta di riso nel forno già caldo a 200 gradi e lasciamo gratinare per un quarto d’ora circa.

Da provare con questo ricco piatto unico un bel bicchiere di rosso siciliano. Contessa Entellina rosso doc è un vino dal colore rubino, il profumo vinoso e intenso e il sapore vellutato. Si serve a una temperatura di 16-18 gradi.