Secondi
Per 2 porzioni:
Facile

Anche in inverno almeno una volta alla settimana sarebbe indicato consumare pesce, fresco o surgelato. Anche il pesce surgelato conserva infatti intatta la sua freschezza ed è ricco di sostanze che ci aiutano a rimanere giovani e in forma. Questa ricetta semplice e gustosa piacerà a tutti, bimbi compresi perché i filetti non hanno lische.

Lista della spesa
  • 4 filetti di pesce bianco, a scelta tra sogliola, rombo o branzino
  • 400 g di foglie di bietola fresche, 1 cipolla bianca, 1 limone e 1 ciuffo di prezzemolo fresco Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 3 cucchiai di succo di mela
  • 1 cucchiaio di aceto bianco di vino CRAI
  • 2 foglie di alloro
  • Sale – pepe rosa in grani
  • 2 bicchieri d’acqua
  • 1 cucchiaino di salsa di soia
Preparazione

Mondiamo e laviamo il prezzemolo eliminandone i gambi. Facciamo bollire 2 minuti l’acqua con le foglie d’alloro, alcuni grani di pepe rosa, il succo del limone e l’aceto. Versiamo l’acqua in una pentola capiente e immergiamo i filetti di pesce che bolliremo a fuoco lento per 5-10 minuti. Laviamo le foglie di bietola ed eliminiamone le parti bianche più coriacee. Cuociamo la bietola in una casseruola con poca acqua e un pizzico di sale.

Teniamo da parte il liquido di cottura dei filetti di pesce, che disporremo scolati in un piatto da portata, su un letto di foglie di bietola. Continuiamo a fare bollire il liquido di cottura per addensarlo, uniamo anche il succo di mela e la salsa di soia. Al momento di servire versiamo la salsina ottenuta sul pesce ancora caldo. Per un allego brindisi in famiglia dalla Selezione Cantina CRAI scegliamo un vino bianco leggero e aromatico: un Gewurztraminer D.O.C. che potremo servire anche al momento dell’aperitivo. Lo sorseggeremo ben fresco, a una temperatura di 10-12 gradi centigradi.