Dessert
Per 4 porzioni:
Facile
Per il dessert di Pasqua, osiamo proporre un insolito abbinamento tra carote fritte, il gusto fresco dell'ananas e la dolcezza della panna. Anticamente abbinare un gusto più salato ad uno dolce era consuetudine, mentre oggi tendiamo a miscelare i sapori con meno estro. Questa ricetta è semplicissima, e con il delizioso gelato CRAI il dessert è pronto in un attimo, con poca spesa.
Lista della spesa
  • 1 ananas medio
  • 50 g di zucchero semolato
  • 5 carote e 1 limone Filiera Italiana Garantita CRAI
  • olio di oliva CRAI quanto basta
  • 2 cucchiaini di zucchero a velo
  • 200 g di gelato di panna CRAI
  • eventuali foglie di mentuccia fresca per decorare
Preparazione

Mondiamo l'ananas e tagliamolo a metà. Riduciamo una metà a fette sottili che disporremo in quattro stampini individuali. Tagliamo a tocchetti la polpa restante, che addolciremo con lo zucchero semolato.

Riempiamo con la polpa zuccherata gli stampini e riponiamoli nel frigorifero per 30 minuti circa. Nel frattempo mondiamo le carote, peliamole e tagliamole a julienne. Irroriamo con il succo del limone e friggiamo in poco olio d'oliva bollente. scoliamo e spolverizziamo con zucchero a velo.

Serviremo il dessert in quattro piattini da portata: sformiamo gli stampini con l'ananas e accostiamo su ciascun piattino una pallina di gelato. Se non disponiamo di altro, aiutiamoci con un cucchiaio. Sormontiamo l'ananas con le carote fritte, ancora tiepide, decoriamo eventualmente con foglioline di mentuccia e serviamo il nostro dessert.