Secondi
Per 2 porzioni:
Brave in cucina
I versatili peperoni in cucina si prestano per la preparazione di ricette gustose e fresche, adatte alle cene estive. Questa insalata si gusta tiepida o fredda, accompagnata con crostini caldi o quadrotti di piadina romagnola sottile e riscaldata. Il polpo dovrà essere fresco e già trattato, perché prima di essere cucinato dovrebbe essere sbattuto con forza su un piano, per rendere la sua carne più tenera. Un vino bianco scelto tra i molti della Selezione Cantina CRAI, et voilà! La nostra tavola è perfetta!
Lista della spesa
  • 1 piccolo polpo da 500 g circa
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cipolla rossa, 1 limone e 2 peperoni verdi Filiera Italiana Garantita CRAI
  • Sale
  • 6 olive nere denocciolate
  • 1 rametto di timo
Preparazione
Portiamo a bollore il polpo in acqua salata e lasciamo cuocere per 1 ora. Sarà pronto quando la parte più spessa cederà sotto i rebbi di una forchetta. In un altra pentola colma di acqua lessiamo i peperoni e cuociamo per alcuni minuti. Estraiamoli e tagliamoli a listarelle sottili.

Riduciamo il polpo a pezzetti e la cipolla ad anelli. Mescoliamo gli ingredienti e condiamo con il succo del limone, il vino, il timo a pezzetti e le olive. Serviamo l’insalata in ciotole rustiche. Questa ricetta solitamente ha un gusto leggermente acidulo.

Che vino sceglieremo? Dalla Selezione Cantina CRAI porteremo in tavola un un Pinot bianco D.O.C. dal gusto gradevole e fruttato. Lo serviremo a una temperatura compresa tra i 10 e i 15 gradi centigradi.