Piemonte
Pesce
DOCG
Origini storiche vitigno

Il Gavi o Cortese di Gavi, DOCG: il suo nome deriva per l'appunto dalla città, che si trova al centro della zona di produzione, e del vitigno a bacca bianca autoctono da cui è fatto. Nonostante sia più strettamente collegata in stile con i vini della sua regione vicina, il Gavi è considerato un gioiello bianco fiore all'occhiello piemontese. La denominazione di origine Gavi o Cortese di Gavi DOCG è una delle più importanti DOCG della regione Piemonte, per le province di Alessandria. Esiste dal 1974 (DOC) ed E' passata a DOCG dal 1998.

Luogo

Comuni di Bosio, Capriata d'Orba, Carrosio, Castelletto d'Orba, Francavilla Bisio, Gavi, Novi Ligure, Parodi Ligure, San Cristiforo, Serravalle Scrivia in provincia di Alessandria.

Vitigni

Cortese.

Abbinamenti gastronomici

Antipasti leggeri, primi piatti base di pesce, e pesce pregiato.

Colore
Giallo paglierino più o meno intenso.
Elementi gustativi/olfattivi

Secco, gradevole, di gusto fresco e armonico - delicato.

Temperatura di servizio
10-12° C
Bicchiere di servizio
Tulipano.
Gradazione
12%