Piemonte
DOC
Origini storiche vitigno
La prima citazione sembra essere quella dei “Documenti sulla Storia del Piemonte”, dove risulta che nel 1268 questa varietà era coltivata a Rivoli, sulla collina torinese. Poche sono invece le certezze sulla sua origine. Chi dice che siano le Langhe o il Piemonte più in generale, chi sostiene che abbia avuto i natali in Valtellina. Ciò che è certo è che, sulle colline di Langa e Roero, il Nebbiolo ha trovato il suo habitat ideale.
Luogo
Comune di Nieve
Vitigni
nebbiolo
Abbinamenti gastronomici
pasta fresca al ragù, arrosti, brasati, fritto piemontese
Colore
rosso rubino intenso tendente al granato con invecchiamento
Elementi gustativi/olfattivi
armonico, pieno e persistente, lievemente tannico - intenso, fine con sentori di viola e frutta matura
Temperatura di servizio
18-20°C
Bicchiere di servizio
calice
Gradazione
13.5