Abruzzo
Frutti di mare
IGT
Origini storiche vitigno

E' una vera e propria eccellenza vitivinicola che gli ha meritato l'attributo di rosso vestito di bianco. E' un vitigno autoctono marchigiano a bacca bianca, diffuso soprattutto nel Piceno e porta questo nome curioso perché la zona dove veniva coltivato era dedita alla pastorizia. Si tratta di un vitigno riscoperto di recente: rischiava di andare perduto perché, come molti altri vitigni italici, in passato è stato relegato in territori sempre più ristretti a causa della ridotta produttività e dello scarso interesse vinicolo.

Luogo

Provincia di Chieti.

Vitigni

Pecorino.

Abbinamenti gastronomici

Crudi e frutti di mare, carni con condimenti delicati, verdure e formaggi freschi o semi-stagionati.

Colore
Giallo paglierino con note dorate.
Elementi gustativi/olfattivi

Buona struttura, pieno, morbido e di lunga persistenza. Profumo suadente e complesso, con note fruttate, floreali e speziate.

Temperatura di servizio
10-12° C
Bicchiere di servizio
Tulipano.
Gradazione
12%