Toscana
Carni rosse
DOCG
Origini storiche vitigno

E' considerato in tutto il mondo il vino Italiano per eccellenza. Dalla tradizione secolare, si coltiva tuttora con i principi dettati nell'ottocento dal conte Bettino Ricasoli. Viene tutelato dal disciplinare DOCG del Chianti per garantire sempre il massimo dell'eccellenza. Caratteristica di questo vino è inoltre la coltivazione biologica: le uve vengono coltivate secondo tecniche agronomiche che assicurano il massimo rispetto dell'ambiente, proibendo l'uso di pesticidi sintetici ed erbicidi per il controllo della crescita delle infestanti. Gli unici fertilizzanti permessi sono di natura organica.

Luogo

Chianti.

Vitigni

Sangiovese, merlot.

Abbinamenti gastronomici

Carni grigliate, arrosto, formaggi.

Colore
Rosso rubino.
Elementi gustativi/olfattivi

Pieno e piacevole al palato, finale fruttato, aromi tipici del Sangiovese: ciliegia, ribes e un sentore floreale di violetta.

Temperatura di servizio
18° C
Bicchiere di servizio
Calice.
Gradazione
13-13,5%