Uno dei borghi più suggestivi del Lazio è Sperlonga in provincia di Latina. E’ caratterizzata da case realizzate con le facciate bianche che sembrano ricreare l’atmosfera dell’Andalusia spagnola. Sono tante le attrazioni turistiche che possiamo vedere qui. Prima di tutto, possiamo visitare la Torre Truglia, un bastione che permetteva di difendersi dagli attacchi dei saraceni e dei pirati. La struttura fu realizzata nel 1532 ma distrutta da un'incursione del corsaro Barbarossa. Fu successivamente ricostruita e poi nuovamente distrutta ma ora è visitabile. Dalla Torre Truglia, possiamo ammirare il panorama circostante, il mare cristallino, la spiaggia fine che si alterna a scogli e rocce. Oltre alla Torre del Truglia, troviamo anche altre torri che permettevano sempre di difendersi dagli attacchi nemici, ovvero la Torre del Nibbio, quella di Capovento e quella Centrale. Belle da vedere anche le due porte d’accesso alla città: “Portella” o “Porta Carrese” e “Porta Marina”.

Un’altra struttura architettonica da visitare è il Palazzo Sabella. Si tratta di un bellissimo palazzo signorile che aveva ospitato l’Antipapa Clemente VII. Da visitare assolutamente. Anche la Villa di Tiberio. Si tratta della dimora dell’Imperatore romano Tiberio. Si possono ammirare le stanze dell’Imperatore, le sale da pranzo, l’impianto termale, un vivaio per l’allevamento di frutti di mare il suo giardino. Inoltre possiamo ammirare la splendida Grotta di Tiberio che presentava sculture raffiguranti delle scene tratte dall’Odissea di Omero. Questa zona venne realizzata per offrire refrigerio durante la stagione calda e come spazio per banchetti grazie alla piscina e alle scenografiche fontane e alcove. E’ visitabile con l’ingresso al Museo della Villa di Tiberio. Un'altra tappa d’obbligo a Sperlonga, è quella che ci porta fino al centro storico della città che possiamo visitare a piedi o in bici. Sono spettacolari i vicoli, le piazzette, le scalette, i panorami e gli scorci che la città offre ai turisti.

Il nostro viaggio procede con la Chiesa di Santa Maria, luogo di culto religioso della città. Nel tempo, la chiesa fu soggetta a modifiche e a rifacimenti strutturali. All’interno troviamo una tela che rappresenta la Madonna Assunta e una statua lignea di San Leone Magno. Il nostro viaggio mistico e religioso continua con la visita alla Chiesa Parrocchiale della Madonna Assunta in Cielo. Si tratta di uno dei più importanti luoghi religiosi della zona. Ma Sperlonga non è solo arte e storia ma anche spiagge bellissime. Le spiagge presentano della sabbia finissima di colore chiaro. Non manca inoltre il buon cibo e le vie dedicate allo shopping. A Sperlonga ci sono tante trattorie, ristoranti, pub dove poter sorseggiare un drink o mangiare dell'ottimo cibo locale.

Ma Sperlonga è anche citata per il sano divertimento. Sono tanti gli eventi e le sagre che avvengono in città tutto l’anno. Uno degli eventi più importanti legati alla città è quello che riguarda la festa patronale in onore di San Leone Magno e San Rocco. Durante i festeggiamenti, avvengono oltre a spettacoli pirotecnici anche diversi spettacoli artistici e concerti. Quindi abbiamo un sacco di buoni motivi per visitare in un week-end la città di Sperlonga, considerata da tutti un piccolo gioiello del litorale laziale. Ogni anno, molti turisti di tutto il mondo, non vedono l’ora di visitare la città che viene definita “la piccola fenice”.

whataspp
Altri weekend simili