Alba e le Langhe sono senza dubbio dei veri e propri paradisi piemontesi. Alba è la capitale delle Langhe e si trova in Provincia di Cuneo. Le Langhe invece sono un vasto territorio dalla straordinaria bellezza naturalistica tanto da essere inserite nel patrimonio dell'Unesco. Le Langhe si estendono tra le province di Cuneo e di Asti. Il nostro viaggio parte da Alba, capitale appunto delle Langhe. Qui possiamo ammirare delle bellezze storiche- artistiche particolari come: la Chiesa della Maddalena e la Cattedrale dedicata a San Lorenzo. E ancora, possiamo ammirare la Chiesa di San Domenico, le torri della città e l'Alba sotterranea.

Di particolare importanza è la casa in onore di Beppe Fenoglio (drammaturgo, scrittore italiano) di notevole rilievo. Casa Fenoglio è quindi una struttura dedicata a lui, alla sua vita, alle sue opere. Beppe Fenoglio è nato appunto ad Alba e nelle sue opere ci narra di questo straordinario territorio. Qui possiamo trovare anche dei documenti e dei testi che ci fanno ripercorrere l'intera vita del drammaturgo, partendo dalle sue origini fino alla sua fine. Inoltre il museo mostra delle foto dei personaggi più significativi di Alba, delle Langhe e Roero. Nella casa composta da tre piani, si trova anche uno spazio dedicato a Pinot Gallizio (artista italiano).

Il nostro week-end può continuare ammirando le bellezze naturalistiche che il territorio delle Langhe può offrire. Una tappa sicuramente da fare è quella alla scoperta delle cantine vinicole e della civiltà enoica. Iniziamo il tour, visitando la città di Barolo (patria del preziosissimo nettare d'uva). Possiamo visitare le Antiche Cantine dei Marchesi di Barolo. La durata della visita prevede anche la degustazione dei vini e ci fa immergere nella vita enoica. In alto i calici e via a gustare un po' di vino Barolo che non fa mai male a nessuno. In questo luogo, possiamo poi ammirare anche il WiMu il Museo del Vino e dei cavatappi e il Castello Faletti.

Un'altra meta da non perdere nel territorio delle Langhe, è la visita a Grinzane Cavour e al suo Castello. L'edificio prende proprio il nome dal celebre Camillo Benso Conte di Cavour che fu sindaco del comune per un lungo periodo di tempo. Qui si trovano i manoscritti e i documenti di quel tempo. All'interno dell'edificio, vi è pure la sede dell’Enoteca Regionale Cavour. Questa è il giusto luogo per assaporare le migliori grappe e i migliori vini piemontesi. Si possono degustare i vini della zona, in particolare, Barolo e Barbaresco.

Altra sosta del nostro viaggio nelle Langhe è la città di La Morra. Qui possiamo ammirare la Cantina Comunale e la Torre Campanaria. Nella Cantina Comunale possiamo degustare e acquistare i prodotti tipici della zona. In ultimo, d'obbligo è visitare la Cappella del Barolo che si affaccia tra i vigneti. Qui si possono fare passeggiate nella splendida natura circostante. Non solo arte e cultura, ma anche vino ed enogastronomia; Alba e le Langhe ci offrono un'ampia offerta turistica.

whataspp
Altri weekend simili