La Val di Susa è una valle del Piemonte a ponente della città di Torino. Si tratta di un luogo che si estende per una lunghezza di ben ottanta chilometri comprendendo numerose aree e località. Sono tantissime le località e i monumenti artistici e storici che si possono ammirare in questo contesto. Iniziamo visitando a fondo valle la città di Avigliana. Si parte con la visita alla Casaforte di Beato Umberto III e quel che resta del Castello di Avigliana.

Suggestiva anche la Torre dell'Orologio realizzata da elementi architettonici medievali di gran pregio. Possiamo ancora ammirare altre chiese di rilievo come quella di San Pietro e di San Giovanni. Quest'ultima è un luogo di culto religioso in cui si trovano opere realizzate dall'artista italiano Defendente Ferrari. Saliamo in valle e troviamo Susa. Qui è possibile ammirare il Castello di Adelaide e la Cattedrale di San Giusto.

Possiamo poi vedere la Porta Savoia, porta della città, e l'Arco di Augusto in onore appunto dell'Imperatore (importante monumento romano). E ancora possiamo scoprire le testimonianze della civiltà romana con la visita all' anfiteatro dove si svolgevano le scene di caccia e le competizioni tra i gladiatori. Una tappa immancabile è quella a Exilles, dove possiamo osservare il suo famoso Forte, storicamente conosciuto. Un'architettura particolare usata come sistema difensivo dove è possibile vedere alcune stanze tra cui le prigioni che si trovavano nei sotterranei. Si narra che nel suo interno venne perfino rinchiuso il prigioniero che indossava la maschera di ferro. La leggenda della “Maschera di Ferro” aleggia sul forte di Exilles e arriva fino ai giorni nostri più prorompente che mai. Mistero, terrore e un pizzico di magia, ci accompagneranno durante la visita al forte.

Un'altra tappa del nostro viaggio è Novalesa. Una città che è nota per la sua abbazia. Una struttura antica che presenta affreschi di pregio e che risale al 726 d.C. Sono da effettuare anche due passi nei pressi della struttura ammirandone il panorama circostante.

E ancora nella città di Bardonecchia, possiamo visitare il Forte di Bramafan. Una struttura che ci riporta ai tempi delle grandi guerre. Possiamo visitare tutte le stanze del forte: stanza delle armi, le camerate e la cucina. Commoventi le lettere dei vari soldati al fronte che possiamo consultare al suo interno, come testimonianza di un tempo che fu. Ci manca poi una tappa immersi nella natura, partendo alla volta del Lago Nero, chiamato così perché le sue acque si presentano molto scure. Il lago alpino si trova a 2070 metri di altezza ed è sito nel comune di Sauze d'Oulx. Da lì possiamo godere di un'unica vista e di un paesaggio incredibile e unico. E' un luogo ideale per fare passeggiate, escursioni e trekking, il tutto in un contesto davvero bucolico e rilassante.

La Val di Susa ci spalanca un mondo pieno di bellezze artistiche e naturali che non possono passare inosservate. E guardando il cielo dal Lago Nero, possiamo solo immaginarci le prossime tappe in questa splendida valle! Ci sembrerà di toccare il cielo con un dito, la Val di Susa è anche questo!

whataspp
Altri weekend simili