Santa Teresa di Gallura è una località che si trova nelle provincia di Sassari in Sardegna. Questa terra è affascinante non solo per il mare ma anche per le bellezze artistiche e naturalistiche. E' anche una città alla moda e festaiola. Sono numerosi i turisti italiani e stranieri che ogni anno si dividono tra le spiagge e i locali tipici della città sia di giorno sia di sera. Semplicemente per sorseggiare un drink o fare un party. E' anche una meta ideale per gli amanti delle passeggiate e delle escursioni all'aperto. Una tappa d'obbligo è il centro storico. Qui ci sono negozietti, pescherie e botteghe tipicamente locali dove è possibile entrare a contatto con la realtà di questa zona.

Tra le cose assolutamente da vedere a Santa Teresa Gallura vi è il sito archeologico Lu Brandali. Storia e arte si fondono insieme a creare un complesso nuragico di assoluta bellezza. La struttura è curata da una cooperativa di sole donne. Possiamo ammirare la torre dei giganti e il villaggio nuragico. Si trova anche un nuraghe con due torri che però è solo visibile e non visitabile come il resto del sito. Di particolar rilevanza, nel centro didattico dell'area, vi è la Mostra di Archeologia Nuragica che ospita i reperti archeologici di questa zona.

Un'altra struttura di sicuro interesse è la Torre di Longosardo. Si tratta di una torre che divide le baie di Santa Reparata e di Porto Longone. Questa torre assolveva le funzioni di difesa da attacchi nemici dal mare ma oggi è un monumento di valenza storica-culturale. La torre è stata ristrutturata e rivalorizzata dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo della zona. Inoltre di particolare interesse è il faro di Capo Testa, importante punto di riferimento per la navigazione dell'area.

Non può poi mancare anche una visita alla batteria Ferrero. Si tratta di un vero e proprio rudere di fortificazioni della seconda guerra mondiale. Tra gli altri edifici della zona troviamo quello della chiesa della Madonna del Buoncammino. Una delle mete spirituali più conosciute in zona e consacrata al culto cattolico. Ogni anno numerosi pellegrini vengono in visita alla Chiesa della Madonna del Buoncammino. Ma oltre a un tocco di spiritualità, al nostro viaggio non poteva mancare un pò di magia per le spiagge da sogno che la zona offre. Santa Teresa Gallura è rinomata per le spiagge spettacolari. Una tra queste è quella di Rena Bianca. Sita accanto alla Torre di Longosardo e ai piedi di Falcone, è nota per la sua spiaggia fine e bianca. Un vero e proprio paradiso a cielo aperto con il mare mozzafiato.

E ancora ci sono altre bellissime spiagge degne di nota come: Conca Verde, Porto Quadro, La Liccia e Cala Spinosa, Baia Santa Reparata, Rena Majore e La Marmorata. Infine, per chi ama le bellezze della natura, non può mancare un salto alla zona dei graniti di Cala Grande denominata anche Valle della Luna. Qui è possibile fare passeggiate all'aria aperta, fare escursioni e fare sport ammirando un panorama incredibile. Insomma, Santa Teresa di Gallura è una terra dai mille volti e anche per questo motivo andrebbe vista almeno una volta nella vita!

whataspp
Altri weekend simili