Nella provincia di Vicenza ci sono due cittadine Schio e Thiene assolutamente da visitare. Queste due località sono apprezzate non solo per le bellezze artistiche e architettoniche, ma anche perchè sono comuni culturalmente “vive”.

A Schio, possiamo ammirare il Duomo che si erge sulla sommità del colle Gorzone. Si tratta di una struttura che è stata modificata nel corso dei secoli precisamente tra il 1747 ed il 1879. Il Duomo dalle forme neoclassiche resta una delle strutture più significative della cittadina. Un'altra struttura di rilievo è il Castello di Schio, considerato uno dei monumenti storici più importanti della città. Purtroppo ad oggi, possiamo ammirare solo i resti dei basamenti di due torri, la torre campanaria merlata con l'orologio e la chiesa di Santa Maria della Neve.

A Schio possiamo visitare, inoltre, la Chiesa di San Francesco con i suoi elementi gotici e rinascimentali, il teatro Jacquard, il Villino Rossi e il Lanificio Conte.

Grazie all'attività dell'industria laniera e ai suoi innumerevoli servizi, questa città venne nominata: "la Manchester d'Italia". Anche il borgo di Schio è culturalmente ricco di eventi e manifestazioni, sagre e mostre per la gioia degli abitanti e dei turisti. Ogni mese vengono organizzate manifestazioni di vario tipo anche nei mesi più freddi dell'anno.

Proseguiamo il nostro viaggio, spostandoci di pochi chilometri, alla volta di Thiene. Nella cittadina possiamo visitare la Villa Chilesotti Fabris. Si tratta di una struttura sede della Scuola Europea di Restauro. Al suo interno troviamo numerosi affreschi e sculture della fine del '700. Da ammirare all'esterno anche il bellissimo parco con fontane risalenti sempre alla stessa epoca.

A Thiene possiamo visitare, anche, il castello di Porto Colleoni. Una struttura dallo stile gotico-veneziano adibita a dimora signorile e luogo di incontro raffinato. E poi facciamo tappa al Duomo di Thiene che è dedicato a San Gaetano. La struttura sede del Museo di Arte Sacra, venne restaurata nel 1630, ultimo periodo dell'architettura barocca.

Non può mancare, al nostro viaggio, un tocco spirituale con la visita al Santuario della Madonna dell'Olmo. Si tratta di un edificio religioso che al suo interno custodisce l'immagine della Vergine dell'Olmo.

Ma Thiene è anche cultura. Qui si può ammirare il teatro in stile liberty. Un edificio progettato dall'architetto Romano Dal Maso. Il teatro venne costruito come luogo per ospitare manifestazioni in prosa e liriche. Di particolare pregio è il soffitto del teatro dove si possono leggere alcuni nomi di importanti compositori italiani. Oggi il teatro ospita manifestazioni e rappresentazioni di vario genere come: rassegne musicali, appuntamenti di danza, lirica, prosa e convegni. Sono numerosi gli eventi che vengono programmati in questa città. Tra di essi di particolare rilievo sono: “Thiene 1492”, “Formaggi e Dintorni” e “Natale di Fiaba”.

Questi sono solo alcuni eventi che la città offre ai suoi abitanti e ai turisti che ogni anno vengono a visitare il borgo. La lista sarebbe troppo lunga! Quindi se vogliamo visitare due località caratteristiche ricche di storia, arte e cultura, una tappa a Schio e a Thiene farà al caso nostro!

whataspp
Altri weekend simili