Scegliere dove trascorrere il weekend non significa, per forza di cose, dover decidere tra relax e divertimento, tra pigrizia e movimento. Faedo, comune collinare in provincia di Trento, ne è l'esempio. Infatti, trascorrere un fine settimana qui è un'idea perfetta sia per la famiglia in cerca di "piccole" emozionanti avventure sia per chi ha voglia di contemplare paesaggi incantati dedicandosi al dolce far niente.


Faedo è un paese dalle caratteristiche tirolesi, sia per quanto riguarda le deliziose abitazioni e gli accoglienti B&B sia per ciò che concerne le tradizioni e gli appuntamenti culturali in ogni stagione dell'anno. La storia dia usto paese è tutta raffigurata simbolicamente dal Castel Monreale (Königsberg), un castello edificato su una rocca nel lontano 1243. Ciò che colpisce immediatamente, una volta arrivati in quel di Faedo, è la sua strepitosa e panoramica posizione, poco sopra la Val d'Adige e perfetta per concedersi rilassanti passeggiate immersi nel verde oppure, nella stagione invernale, nella candida neve.


A sancire l'ingresso a Faedo, sono due chiesette completamente diverse tra loro ma per questo uniche: una austera e l'altra barocca e ridondante di arte e ricchezza. Amerete particolarmente questo luogo se desiderate un contatto con la natura dolce e senza fronzoli, che siate in coppia o in famiglia ma anche con amici "rilassanti". Da Faedo partono numerosissime passeggiate, sentieri e percorsi che saranno molto apprezzati anche da chi desidera mantenersi (o rimettersi) in forma.


A questo proposito, se siete esperti camminatori, consigliamo la Ferrata di Cadino: 2 ore di percorro lungo un sentiero di montagna attrezzato di cordini. Essendo il percorso piuttosto "tecnico", lo sconsigliamo a chi alle famiglie con bambini piccoli e a chi non è avvezzo ai sentieri di montagna.


Molto più "soft" sono le passeggiate sulle colline, così come i percorsi in mountain bike per chi ama le due ruote (anche per i più piccoli). Dedicati a chi apprezza la buona tavola e il vino sono, inoltre, le visite guidate alle cantine di Faedo mentre per chi desidera fare un tuffo nella cultura e nelle scienze naturali, sono imprendibili le osservazioni naturalistiche organizzate dal Comune così come il caratteristico Museo degli usi e costumi a S.Michele all'Adige. Per chi ama visitare i dintorni sono consigliatissimi, infine, il Lago di Caldonazzo e il Lago di Levico, a una trentina di chilometri da Faedo.

Altri weekend simili