Dessert

Trovare tempo per divertirsi insieme ai bambini a volte è difficile, nonostante tutta la nostra buona volontà. Prenderli per la gola risulta da sempre un scelta vincente, anche col frugolo meno propenso a concederci la sua attenzione. Partiamo insieme nella spericolata impresa della… Torta golosa alle fragole!

Lista della spesa
  • 200 g di farina
  • 150 g di zucchero semolato
  • 100 g di fecola di patate
  • 4 uova
  • una bustina di lievito vaniglinato (circa 15 g)
  • 7 cucchiai di olio
  • 7 cucchiai da cucina di latte
  • un pizzico di sale
  • burro per ungere la tortiera
  • 200 ml di panna da montare
  • 100 g circa di fragole
  • 100 g di confettura densa di fragole dolcificata con zucchero, possibilmente senza dolcificanti artificiali e coloranti

Per decorare:

  • 300 g di fragole non troppo grosse, mirtilli, foglioline di menta
Guarda il video
Preparazione

Premessa: severamente vietato aspettarsi bimbi indenni da macchie o dal combinare pasticci! Prelevare i pargoletti forse inizialmente recalcitranti e distoglierli per un po’ dai vari videogiochi, telefonini e televisone.

Mescolare la farina con il lievito precedentemente miscelato con la fecola di patate ed unirla ai tuorli d’uovo sbattuti ben bene con lo zucchero, in un recipiente capiente. Continuando a mescolare chiediamo ai bimbi di versare il latte e l’olio, mentre noi montiamo a neve ben soda gli albumi, unendo un pizzico di sale. Incorporiamo con attenzione le chiare d’uovo montate al composto e chiediamo ai piccoli, si spera già non troppo inzaccherati, di imburrare e infarinare una tortiera del diametro di circa 25 cm, se rotonda, o di analoghe domensioni, a occhio, se rettangolare.

Riscaldiamo il forno a 180 gradi, versiamo il composto nella tortiera e livelliamo per mantenere uniforme lo strato di pasta. Cuociamo per circa 50 minuti, così si avrà il tempo per ripulire i bimbi, sicuramente alquanto impiastricciati, e per preparare la farcitura della torta. Evitando che i bimbi divorino anzitempo tutte le fragole, laviamone 300 grammi e tagliamole a metà nel senso della lunghezza.

Per farcire la torta, frulliamo 100g di fragole con la marmellata, montiamo con una sola frusta elettrica a velocità minima la panna montata, finché non diventa il più densa possibile e uniamo mescolando con un cucchiaio il frullato di marmellata e fragole. Tolta la torta dal forno (per controllare se è cotta usiamo il vecchio metodo di infilzarla con lo stuzzicadenti e controlliamo che resti asciutto) la si fa raffreddare per alcuni minuti e vi si versa sopra la crema di panna e fragole precedentemente preparata.

Mettiamo la torta in frigorifero per una mezz’ora.

Decoriamo a piacere con le fragole tagliate e, se li abbiamo, anche con mirtilli o altri piccoli frutti rossi, lasciando sbizzarrire la fantasia del nostro piccolo pasticcere: possiamo creare dei cerchi concentrici, dei fiori ponendo al centro fragole intere, delle faccette e altro ancora. Volendo utilizziamo anche delle foglioline di menta.