Secondi
Per 2 porzioni
Brave in cucina

Ottima carne di agnello e carciofi freschi di stagione. Niente di meglio per preparare una cenetta gustosa e ricca di nutrimento e sapore. Questa ricetta si prepara in circa un’ora, quindi organizziamoci per tempo. Al lavoro!

Lista della spesa

Dalla Filiera Italiana Garantita CRAI scegliamo:

  • 400 g di carne d’agnello, a pezzi
  • 4 carciofi
  • 3 cipolline bianche
  • 1 limone

Inoltre:

  • 20 g di burro CRAI
  • 1 uovo CRAI Un mazzetto di aneto
  • Sale – pepe nero macinato CRAI
Preparazione

Un bel piatto sostanzioso quello che si propone oggi. Naturalmente chiediamo se chi è invitato gradisce la carne, specialmente quella di agnello, che deve essere saporita per essere deliziosa. Affidiamoci ai consigli del personale CRAI del banco carni, per chiedere i tagli di carne a disposizione, a seconda delle regioni e della disponibilità. Decoriamo la tavola con fiori semplici e utilizziamo, se ne disponiamo, piatti di ceramica o terracotta, rustici.

Disponiamo in una casseruola i pezzi di carne dopo averli sciacquati in acqua corrente. Uniamo le cipolline tagliate in quarti e facciamo rosolare a fuoco medio per alcuni secondi, quindi aggiungiamo il burro, l’aneto e condiamo con sale e pepe.

Cuociamo per alcuni minuti, mescolando. Versiamo 1 tazza d’acqua, copriamo e lasciamo cuocere a fuoco lento per 15 minuti circa. Laviamo e mondiamo i carciofi, strofiniamoli con succo di limone e aggiungiamoli alla carne con i gambi rivolti verso l’alto.

Regoliamo di sale e pepe e terminiamo la cottura, 40 minuti circa, a fuoco lento e con la casseruola coperta. Controlliamo di tanto in tanto il livello dell’acqua, perché se necessario ne verseremo altra.

Serviremo in  tavola un buon vino rosso: dalla selezione Cantina CRAI scegliamo una bottiglia di Grignolino d’Asti D.O.C. Il colore è rosso rubino dai riflessi aranciati; al palato denuncia una piacevole nota vellutata. Si beve a temperatura ambiente, dai 18 ai 20 gradi centrigradi.