Contorni
Per 4 porzioni
Per tutti

Un piatto completo per un pranzo o una cena leggeri e nutrienti. Le verdure dell'insalata scegliamole possibilmente fresche e ricordiamo di non tenerle troppi giorni in frigorifero prima di consumarle.

Lista della spesa
  • 1 avocado
  • 1 lattuga romana Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 1 cipolla dolce di Tropea
  • 8 carote Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 3 cetrioli Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 2 peperoni rossi Filiera Italiana Garantita CRAI
  • Panna acida per condire*
  • 4 carote Filiera Italiana Garantita CRAI**
  • 50g di crescenza cremosa CRAI**
  • 25g di mollica di pane raffermo**
  • 50ml di latte fresco Alta Qualità CRAI**
  • 100g di salsiccia Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 150 g di carne di manzo macinata Filiera Italiana Garantita CRAI**
  • 1 uovo Bio CRAI**
  • 1 cucchiaio di pangrattato CRAI**
  • Farina bianca CRAI quanto basta**
  • Olio di mais CRAI per friggere**
  • Sale**

* Oppure olio extravergine di oliva CRAI, sale e il succo di 1 limone

** Per le polpettine

Carote CRAI
Uova fresche Bio CRAI
Latte Fresco Intero CRAI
Preparazione

Laviamo e mondiamo le verdure, tagliamo la cipolla ad anelle e le carote a Julienne. Riduciamo l'avocado e fettine sottili o tocchetti. Irroriamolo con il succo del limone perché non annerisca. Tagliamo i cetrioli e i peperoni a rondelle fini. Mescoliamo le verdure e condiamole con panna acida oppure con olio extravergine di oliva, sale e succo di limone.

Per preparare le polpettine mondiamo 4 carote e grattugiamole. Ammolliamo la mollica di pane nel latte per circa dieci minuti. Lessiamo pochi minuti le carote in acqua bollente.

Priviamo la salsiccia del rivestimento esterno e tritiamola insieme alla carne macinata. In una ciotola amalgamiamo le carni, la crescenza, la mollica di pane ammollata e strizzata, le carote grattugiate, 1 uovo e condiamo con sale. Aggiungiamo pane grattugiato a sufficienza per ottenere una consistenza omogenea. Formiamo delle polpettine delle dimensioni di una noce e passiamole nella farina.

Friggiamole in olio ben caldo sino a che saranno dorate. Gustiamole calde o fredde con l'insalata che abbiamo preparato.

whataspp