Secondi
Per 2 porzioni:
Brave in cucina
Le prime arance arrivano sulle nostre tavole e CRAI le sceglie succose e profumate. Tante spremute contro il raffreddore ci attendono! E con gli agrumi di stagione realizziamo questo piatto dall’aroma fresco e dal sapore raffinato.
Lista della spesa
  • 4 ossibuchi di vitello Filiera Italiana Garantita CRAI
  • 6 cucchiai di farina bianca CRAI
  • 300 g di polpa di pomodoro CRAI
  • Mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • 1 cipolla bianca, 4 carote, 2 arance e 1 limone Filiera Italiana Garantita CRAI
  • Olio di oliva CRAI quanto basta
  • Sale – 1 pizzico di peperoncino in polvere CRAI
  • 1 bicchiere di brodo di carne o di dado
Preparazione
Infariniamo con cura gli ossibuchi e facciamoli dorare da ambo le parti in poco olio di oliva ben caldo per 10 minuti circa. Tagliamo le carote e la cipolla a tocchetti minuti, che faremo soffriggere in olio di oliva insieme alla carne. Condiamo con sale e un pizzico di peperoncino in polvere. Aggiungiamo la polpa di pomodoro e versiamo il vino e il brodo.

Copriamo con un coperchio e cuociamo per 50 minuti circa. nel frattempo grattugiamo la scorza del limone e di una arancia. Riduciamo le arance a spicchi e teniamoli da parte. Quando la carne sarà tenera, uniamo la scorza grattugiata degli agrumi e gli spicchi di una arancia. Lasciamo cuocere a fuoco lento ancora dieci minuti. Serviamo il piatto decorato con gli altri spicchi di arancia crudi.