Dessert
Per 4 porzioni
Brave in cucina

L’incubo della nostra infanzia? La famigerata mela cotta con la quale ci rincorreva nostra madre. Questa ricetta invece è a prova di bimbo! Golosa, ma sempre sanissima.

Lista della spesa
  • 4 mele Renetta FILIERA ITALIANA GARANTITA CRAI
  • 4 cucchiai di marmellata al mirtillo
  • burro, zucchero, acqua quanto basta

Per la crema di vaniglia:

  • 3 bicchieri di latte CRAI
  • mezza stecca di vaniglia aperta nel senso della lunghezza
  • sale
  • 50g di zucchero semolato CRAI
  • 2 tuorli
  • 20g di fecola di patata
Preparazione

Insomma la mela cotta, detta così ricorda anche le corsie dei reparti geriatrici. Non fa di solito gola. Invece preparata come si deve diviene una buonissima merenda per i bambini. Naturalmente è arricchita dalla marmellata e dalla squisita crema alla vaniglia.

Prepariamo la crema alla vaniglia: facciamo bollire il latte con la stecca di vaniglia, con un pizzico di sale. In una terrina sbattiamo bene i tuorli con lo zucchero, quindi lentamente aggiungiamo la fecola, sempre mescolando. Otterremo una crema, alla quale incorporeremo poco alla volta il latte bollente. Versiamo la crema in una casseruola e facciamo bollire mescolando con cura, per circa 5 minuti. Togliamo la stecca di vaniglia e lasciamo raffreddare a temperatura ambiente.

Preriscaldiamo il forno a 200 gradi. Con l’apposito utensile estraiamo il torsolo dalle mele e farciamole con la marmellata. Imburriamo una pirofila e disponiamovi le mele. Cospargiamole di zucchero e di fiocchetti di burro. Versiamo mezzo bicchiere d’acqua per la cottura e cuociamo in forno per circa 30 minuti.

Serviamo le mele al forno ancora ben calde accompagnate dalla crema alla vaniglia fredda o tiepida.