La zucca è la regina della tavola autunnale ed è anche un ingrediente estremamente salutare, tanto da essere consigliata fortemente dai nutrizionisti. La zucca, infatti ha pochissime calorie ma una quantità enorme di vitamine, sali minerali e antiossidanti (primo tra tutti, il betacarotene che svolge una potente azione antitumorale e protettiva nei confronti dei radicali liberi).

Il menu autunnale con la zucca è anche perfetto per creare cene a tema e declinare la tavola nei toni dell’arancio, lasciandosi inebriare da profumi agrodolci irresistibili. La zucca può essere utilizzata dal primo al dolce, l’importante è scegliere la qualità migliore.

Il primo piatto immancabile è sicuramente il risotto con la zucca. Per cucinarlo, occorrono tutti gli ingredienti necessari per un risotto: riso carnaroli o vialone nano, cipolla, brodo vegetale, burro e, naturalmente, la zucca. Per chi desiderasse diminuire la quantità di grassi apportata dal burro in mantecatura, si consiglia di usare grana padano e un po’ di robiola: il riso sarà comunque perfettamente mantecato, ma con molti grassi in meno.

Un’alternativa al risotto, è la vellutata di zucca. Molto semplice da cucinare: è sufficiente, infatti, passare al mixer la zucca precedentemente cotta (bollita o al forno) insieme a brodo vegetale e a un porro. Si completa il tutto con pepe nero, olio EVO e una spolverata di amaretti sbriciolati.

Grazie alla zucca, è possibile preparare un menù completamente vegetariano, offrendo come secondo zucca al forno. In questo caso, si tagliano sottili fette di zucca (scegliendo quella con la buccia meno spessa) e si lasciano cuocere in forno con grill sulla carta apposita, ricoperte da un filo di olio EVO, grani di pepe e sale. Con lo stesso procedimento, si possono preparare golose chips senza grassi: basterà affettare la zucca in sottilissime fette col pela patate, da cuocere sempre in forno.

Ed ecco arrivato il momento del dolce. La torta di zucca è un piatto tipico della cultura anglosassone, offerto per festeggiare Halloween. La ricetta non è semplicissima ma si può modificare utilizzandone solo il ripieno come golosa crema. In tal senso, la zucca va prima cotta al forno e poi frullata insieme a zucchero a velo, un po’ di marsala, qualche cucchiaio di mascarpone e bacche di vaniglia. Una volta preparata, si versa la crema in ciotoline da dessert e si accompagna con amaretti e lingue di gatto.

Altri consigli