La cannella è una di quelle spezie tipiche della stagione fredda, molto usata per preparare dolci e tisane. Ma forse non tutti sanno che la cannella è anche una riserva naturale di proprietà benefiche per la salute e la linea, una spezia che si può definire a tutti gli effetti magica.

Rallenta l’assorbimento degli zuccheri

La cannella andrebbe sempre utilizzata nella preparazione dei dolci e non solo perché è buona. Infatti, questa spezia riesce a diminuire l’impatto glicemico degli zuccheri semplici, rallentandone notevolmente l’assorbimento. Quindi, sì alla cannella nei biscotti e nelle torte. Ed è un’ottima idea consumarla anche con la frutta (fresca o cotta) e dopo pasti a base di carboidrati a elevato indice glicemico (patate, riso bianco).

Rinforza il sistema immunitario

La cannella è in grado di aumentare la forza delle nostre difese immunitarie contro attacchi virali e batterici. Ed è ottima anche in fase di malattia per diminuire l’impatto della sintomatologia influenzale e accelerare la guarigione. La cannella si rivela ideale contro influenza, raffreddore, mal di gola e problemi gastrointestinali. Inoltre, questa spezia esercita una forte azione riscaldante ed è perfetta nei mesi invernali.

In questo caso, se ne consiglia l’assunzione sotto forma di tisana (magari associata allo zenzero).

Calma la fame nervosa

Gli oli essenziali contenuti nella cannella, dal forte potere antiossidante, sono alleati della dieta. Infatti, la cannella è un ingrediente in grado di calmare efficacemente la fame nervosa. È sufficiente aggiungerne un po’ alle pietanze oppure sorseggiare infusi caldi e profumati quando l’attacco di fame si fa sentire. Si consiglia il consumo di cannella anche in fase premestruale e durante le mestruazioni: antispastica, calma i dolori e placa la voglia insaziabile di dolci tipica di questa fase della vita femminile.

Altri consigli