Molte volte siamo costretti a buttare del cibo perché scaduto o perché, avendolo comprato in quantità eccessiva non siamo riusciti a consumarlo in tempo. Per evitare di fare questi errori e risparmiare sulla propria spesa, ottimizzandola, sarebbe utile seguire alcuni suggerimenti e cambiare le nostre abitudini.

Prima di andare al supermercato

Per correggere i nostri comportamenti e migliorare il modo con cui facciamo la spesa, è bene fare affidamento su qualche strategia. Innanzitutto bisognerebbe assicurarsi di avere una spazio in casa, come ad esempio una dispensa, destinato a conservare i prodotti a lunga conservazione come biscotti, tonno, pasta, riso, caffè, che se in sconto è bene acquistare in quantità superiori rispetto a quanto faremmo normalmente.

Per meglio sapere cosa acquistare, anche se questo risulta essere un po’ più complesso da attuare, dovremmo pianificare ciò che si mangerà, se non per tutta la settimana, almeno per i primi tre o quattro giorni. Fare quindi una lista dei prodotti che ci serviranno in modo da non comprare nulla di superfluo.

Un ottimo modo per scegliere gli alimenti da inserire nella lista è anche quello di sfogliare il volantino, anche online, per scoprire le offerte del momento e farci un’idea di ciò che potrebbe interessarci.

Quando siamo al supermercato

Una volta stabilito ciò che ci serve possiamo iniziare a cercare. Cosa sempre importante da fare è controllare le etichette dei prodotti che vorremmo acquistare (data di scadenza, ingredienti) in modo da avere un quadro del prodotto e farci un’idea del rapporto qualità-prezzo.

Inoltre, nei supermercati sono quasi sempre presenti scaffali dove è possibile trovare prodotti super scontati spesso perché prossimi alla scadenza. Si possono incontrare soluzioni molto convenienti, l’importante è non esagerare con le quantità soprattutto se sappiamo di non riuscire a consumare questi alimenti entro le scadenze.

Altri trucchi

Infine, meglio evitare di fare la spesa quando si ha fame così da non comprare cose superflue o che normalmente non acquisteremmo. Per non comprare più del dovuto c’è il trucco di utilizzare il cestino anziché il carello, data la capienza ridotta. Altra cosa importante è non avere fretta poiché si finisce per acquistare dei prodotti che in realtà non ci servono o dimenticare qualcosa, trovandoci costretti ad andare al supermercato più volte, facendo un’ulteriore spesa.

whataspp
Altri consigli