Se non si tratta di obesità o se non ci sono particolari fattori che richiedono l’intervento di uno specialista, per perdere due o tre chili in poco tempo o per mantenere il proprio peso forma non occorre chissà quale magia. Qui si propongono 10 piccoli suggerimenti per raggiungere i risultati sperati e per poter caracollare spensierati in spiaggia. Catalizzando sguardi invidiosi? Perché no! Rivitalizzare il proprio ego stantio è sempre foriero di soddisfazione. Con conseguente limitazione dei livelli di stress emotivo. In effetti il primo passo è proprio:

1. evitare lo stress fisico e mentale il più possibile: alcuni studi hanno provato che lo stress induce ad aumentare l’appetito, la cosiddetta “fame nervosa”, e inoltre a consumare cibi altamente calorici e non sempre sani. Cerchiamo di ritagliarci e goderci momenti rilassanti, come una passeggiata, il nuoto o l’ascolto di musica.

2. dormire di più: contrariamente a quello che si potrebbe pensare, dormire 4 o 5 ore per notte diminuisce il metabolismo corporeo e dunque si tende ad ingrassare. Gli esperti raccomandano un riposo notturno di 7 – 9 ore.

3. ridiamo di più: chi l’avrebbe mai detto? Eppure secondo alcuni studi una bella risata equivale ad una piccola sessione di aerobica. Ridere permette all’organismo di bruciare calorie e a mantenere in esercizio diversi muscoli del corpo. Si contraggono i muscoli addominali e diversi muscoli facciali.

4. mangiamo poco e svariate volte al giorno: molte teorie nutrizioniste consigliano di consumare un piccolo spuntino ogni 3 – 4 ore, in questo modo l’organismo consuma rapidamente le calorie e non tende ad “accumulare”riserve di grasso.

5. non saltiamo la colazione: anche se di fretta alla mattina dovremmo sempre cercare di fare colazione, senza ingollare solo la tazzina di caffè al volo. Latte, cereali, oppure un uovo sbattuto e avena con frutta ci aiuteranno ad affrontare con energia il nuovo giorno.

6. aumentiamo il consumo di fibra: ci sono alimenti che si digeriscono in un tempo maggiore di altri e ci fanno sentire sazi a lungo. In questo modo eviteremo di abbuffarci di “cibi – spazzatura” che sono golosi, ma non salubri. Consumiamo più verdure come broccoli, spinaci ed asparagi e molta frutta di stagione.

7. scale a volontà: sembra una sciocchezza, ma dimenticarci dell’uso dell’ascensore ci regala quotidianamente un ottimo esercizio fisico ed aerobico, facendoci bruciare calorie senza quasi accorgercene.

8. evitiamo pasti notturni: baraonda in discoteca e poi “famissima”? non riusciamo a dormire e svaligiamo il frigorifero? Niente di buono per l’organismo, che farà più fatica a smaltire le calorie ingerite durante il riposo notturno. Meglio optare per una tisana rilassante dolcificata con miele.

9. manteniamo una postura adeguata: ecco un altro semplicissimo suggerimento che sembra di poco conto. Al contrario, camminare a testa alta ed eretti rafforza i muscoli addominali e ci abitua a fare quel “piccolo sforzo in più” rispetto ad un’andatura rilassata e curva.

10. beviamo più acqua: consiglio che ormai molti di noi conoscono già, ma all’atto pratico non si riesce mai ad attuare con regolarità. Nei mesi più caldi il consumo di acqua ci difende da colpi di sole e di calore, non solo se siamo al mare. Inoltre, un buon consumo di acqua aiuta a bruciare le calorie eccesso, mantenendo dunque alto il nostro metabolismo corporeo.

Altri consigli